Fano un po’ teutonica: in città 40 turisti dalla gemella Rastatt

di 

28 giugno 2013

FANO – Sono in vacanza da oggi a Fano una quarantina di tedeschi di Rastatt, città gemellata con Fano, che soggiorneranno in riviera per una decina di giorni. Il soggiorno è stato organizzato dall’associazione Fano Freunde di Rastatt, guidata da Alois Horig, che ormai da diversi anni promuove iniziative per convogliare i cittadini di Rastatt e dintorni a Fano.

Oltre a trascorrere alcune giornate al mare, tempo permettendo, il gruppo effettuerà anche alcune escursioni nell’entroterra (Frontone, Frasassi, Villa del Balì) e visite alle aziende locali che producono eccellenze enogastronomiche. Non mancheranno neppure le degustazioni a base di pesce nei ristoranti della città. Il presidente del gruppo Fano Freunde, Alois Horig, insieme ad alcuni rappresentanti del consiglio ha anche incontrato Elmo Santini, attuale presidente dell’associazione “Amici senza frontiere” di Fano per uno scambio di vedute sulla possibilità di collaborare a iniziative comuni che vedano un maggiore interscambio fra i cittadini di Fano e di Rastatt.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>