E’ morta Manuela, la sorella di coach Angelo Lorenzetti

di 

29 giugno 2013

FANO – Lutto in casa Lorenzetti, nella famiglia di Angelo, allenatore di pallavolo, l’ultima stagione alla guida di Modena. E’ morta la sorella Manuela. Angelo ne aveva parlato nel corso di una serata indimenticabile organizzata da Barbara Rossi, presidente della Snoopy, la benemerita società di pallavolo che la città non sa apprezzare malgrado proposte di straordinario valore sociale, non solo sportivo.

 

Il 25 ottobre 2011, l’Auditorium di Palazzo Montani Antaldi ospitò la serata sul tema la “Relazione in… Campo”. Numerosi e tutti qualificati gli interventi, a iniziare da quello di Barbara Rossi. Semplicemente magico quello di Lorenzetti, allora coach di Piacenza. L’allenatore fanese partì dal verso di una poesia diventata canzone: “Ci vuole un fiore”. Il suo fiore era una margherita, con tanti petali: fra questi, la sorella, un messaggio che lei gli inviò dopo avere saputo di essere malata, di avere un tumore. Quel petalo rappresentava la fiducia reciproca.

 

Oggi che Manuela non c’è più, la redazione di pu24.it esprime affettuose condoglianze e ringrazia ancora Angelo Lorenzetti per quell’indimenticabile lezione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>