Sacchi, questione di ore per il nuovo allenatore: “Nessuna polemica, ma troppa rigidità su Pesaro”

di 

2 luglio 2013

URBINO – E’ iniziata ufficialmente la campagna acquisti della Robur Tiboni Urbino volley che cerca sul mercato le giocatrici che comporranno il roster per la prossima stagione. Primo nodo da sciogliere in casa ducale è quello della conduzione tecnica anche se in società assicurano che è una questione di ore e che verrà definito il tutto al rientro del procuratore del tecnico in Italia.

“Abbiamo concordato tutto – afferma il Presidente Sacchi- il nostro tecnico è già al lavoro da qualche giorno ed ha seguito delle atlete ai Mondiali Juniores che si sono svolti a Brno. Perfezioneremo il tutto entro la giornata di giovedì ed ufficializzeremo il tutto con una conferenza stampa”. Per quando concerne il mercato, il presidente Sacchi continua: “Abbiamo lavorato in silenzio ma non siamo stati a guardare, dovevamo sistemare l’iscrizione ma i nostri dirigenti hanno avuto una serie di contatti con procuratori e giocatrici. Non voglio sbilanciarmi ma abbiamo almeno cinque trattative in via di definizione”. Infine, il presidente Sacchi precisa circa le critiche rivolte alla Lega Pallavolo Serie A apparse sul Resto del Carlino: “Non volevo offendere o attaccare nessuno , a maggior ragione i vertici della Lega che stanno lavorando in un clima di grande difficoltà visti i gravi problemi economici in cui naviga l’Italia ed i nostri club. Ho voluto evidenziare, che la rigidità delle norme hanno portato alla scomparsa una realtà importante come Pesaro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>