E’ morto il bimbo sentitosi male in acqua: vani i tentativi di rianimare il piccolo di 5 anni colpito da congestione

di 

12 luglio 2013

PESARO – Non ce l’ha fatta il bambino di 5 anni colto in acqua da una congestione. I medici dell’ospedale San Salvatore hanno cercato in tutti i modi di rianimare il piccolo di nazionalità cinese, tuffatosi in mare dopo pranzo nella spiaggetta libera accanto alla Palla di Pomodoro, ma tutto è stato vano. Per la disperazione della mamma e della zia con cui stava passando un periodo di vacanza tramutatosi in tragedia.

I medici del pronto soccorso lo hanno subito trasferito in Terapia intensiva dove è morto verso le 22. Le indagini per ricostruire i fatti sono state affidate alla Capitaneria di porto, ma – come riporta il Carlino – verranno sentiti i bagnini di salvataggio e i bagnanti che per primi si sono accorti del bimbo che galleggiava a testa in giù in acqua.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>