Gli eventi di luglio al Furlo, si parte domani con il tour archeologico

di 

13 luglio 2013

PESARO – «Un mese di appuntamenti al Furlo», spiegano dalla Riserva Naturale i promotori. Nel dettaglio: «Si comincia domani (domenica 14 luglio) con “Archeofurlo”: tour archeologico alla scoperta dell’antica consolare Flaminia nel cuore della Gola del Furlo. Una passeggiata di 3 ore per ammirare le due gallerie romane , le mura di contenimento, i tagli nelle pareti della roccia, e il sito archeologico della ‘Grotta del Grano’. Per l’occasione sarà aperta anche la galleria piccola del Furlo La partenza è fissata per le ore 9,30 dal Punto IAT ed è obbligatoria la prenotazione. Chi volesse sostare per il pranzo, avrà una “riserva” di sorprese preparate dai ristoranti e dai bar del luogo». Nel pomeriggio, doppio appuntamento domenicale con le “Meraviglie della Gola”: « Alle 15.30 e alle 17.30 – proseguono gli organizzatori – le guide della Riserva proporranno un percorso semplice, ma ricco di emozioni, per osservare la moltitudine dei fiori che crescono nella Gola, i rapaci e gli altri uccelli che volano e nidificano sulle ripide pareti. Inoltre, sempre nel pomeriggio uno “speciale” dedicato all’osservazione dell’aquila reale, con bus navetta gratuito che condurrà i visitatori fino alla terrazza panoramica del Monte Pietralata. Da qui si potrà osservare il nido con l’aquilotto quasi pronto all’involo».

 

Il 27 luglio è invece di scena la poesia, «con la seconda edizione de “La Zattera dei poeti”, a cura dell’associazione culturale “La casa degli artisti”. A partire dalle ore 18 si svolgerà una ‘processione poetica’, accompagnata dalla banda lungo l’antica consolare Flaminia. Poi, alla Golena del Furlo, sul fiume Candigliano, il ‘reading’ dalla zattera con Loris Ferri che presenterà i poeti. A seguire il concerto di Frida Neri e Antonello Nasone». Ma non è tutto. «La Riserva del Furlo si prepara ad accogliere domenica 28 luglio, alle ore 21,15, il concerto conclusivo di ‘Fano Jazz by the Sea’ con i ‘Funk Off’, un gruppo toscano travolgente, che in 15 anni ha tenuto oltre 600 concerti in teatri, piazze e strade di tutta la penisola e in giro per il mondo. Sul palco trombe, sassofoni e percussioni daranno vita alla musica unita ad uno spettacolo di movimenti e coreografie di grande impatto visivo». Info e prenotazioni: Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, numero verde 800 028 800.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>