Camilla Fabbri (Pd): “Finalmente il caso Indesit in Senato. Se l’a.d. non ritorna sui suoi passi daremo battaglia”

di 

17 luglio 2013

Camilla Fabbri, senatrice pesarese del Pd

Camilla Fabbri, senatrice pesarese del Pd

ROMA – “Finalmente abbiamo avuto il piacere di avere in Senato il vertice della Indesit, con l’audizione dell’ad Milani, ma sono delusa perché da Milani è venuta la mera riproposizione del piano industriale già annunciato senza nessun tipo di ripensamento”.

Lo fa sapere la senatrice pesarese del Pd Camilla Fabbri, che continua: “Già da diverse settimane è attivo il tavolo presso il Ministero dello Sviluppo economico promosso dal ministro Zanonato e in quella sede sono state avanzate proposte serie per rivedere un piano che, se realizzato, colpirebbe in modo gravissimo l’economia delle Marche e uno dei settori d’eccellenza del made in Italy. Da parte del Parlamento c’è stata grande attenzione per i problemi del settore, si pensi all’Ecobonus applicato agli elettrodomestici, eppure dal vertice Indesit si vuole proseguire indisturbati verso una ristrutturazione che manderebbe a casa oltre mille lavoratori cui vanno sommati anche centinaia di altri delle piccole e medie imprese dell’indotto. Se Milani, tornando in audizione in Commissione, non terrà conto della necessità imprescindibile di mantenere gli attuali livelli occupazionali, daremo battaglia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>