Unione Pian del Bruscolo, Guido Formica si dimette da assessore. Possibile un referendum esplorativo in vista di una fusione?

di 

18 luglio 2013

SANT’ANGELO IN LIZZOLA -Il sindaco di Sant’Angelo in Lizzola Guido Formica ha dato le dimissioni da assessore al Bilancio dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo. “A causa di problemi famigliari e per impegni professionali sopraggiunti — si legge nella nota — il sottoscritto non può garantire una piena attività come componente della giunta dell’Unione”. Il sindaco resta consigliere dell’Unione dei 5 Comuni. Il tutto mentre tiene banco una possibile  fusione almeno tra alcuni dei cinque Comuni che con Sant’Angelo in Lizzola, Montelabbate, Colbordolo, Tavullia e Monteciccardo rappresentano l’Unione. Tra le possibili soluzioni, la richiesta alla cittadinanza di un referendum esplorativo per la cittadinanza.

Tags: , ,

3 Commenti to “Unione Pian del Bruscolo, Guido Formica si dimette da assessore. Possibile un referendum esplorativo in vista di una fusione?”

  1. Giuseppe scrive:

    Finalmente, spazio a chi a voglia di lavorare seriamente e senza discriminazioni tra bambini…..
    Giuseppe Santella

  2. Samantha scrive:

    Speriamo che si dimetta presto anche come sindaco, visto l’accaduto della piscina Pian Del Bruscolo: per il progetto estivo sportivo.
    Samantha

    • giuseppe scrive:

      Non preoccuparti anche se non si dimette il suo mandato termina tra 10 mesi circa ed il bello che non si può ricandidare. Viva le leggi sane

Rispondi a Giuseppe Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>