Il Fap contro la Provincia: “Strade invase dall’erba ma l’ente spende soldi per una bandiera di vetro e 100 lepri”

di 

19 luglio 2013

PESARO – Il Fronte di Azione Popolare Pesaro e Urbino va ancora all’attacco del presidente della Provincia Matteo Ricci e lo fa snocciolando spese ritenute superflue a fronte di altri lavori necessari e non fatti. Dice il Presidente del Fap Giacomo Rossi: “Mentre le nostre strade sono pericolosamente invase dall’erba che la Provincia ha fin ora deciso di non sfalciare per assenza di fondi, lo stesso ente spende 9.680 euro per la realizzazione di una “bandiera trasparente” di vetro legata all’omonimo concorso istituito dall’ente (Del. Giunta n.187/2012). Non ci meravigliamo comunque, visto che durante l’ultima legislatura la Provincia ha perfino speso 16.200 euro per il rilascio di 50 coppie lepri all’interno della Riserva del Furlo, un acquisto di “lepri d’oro” giustificato come “cibo” per l’aquila reale (Det. n. 3212 del 12/10/09). Ironicamente ma non tanto, mi viene da dire che conveniva portare l’aquila a mangiare al ristorante con tanto di Tartufo bianco d’Acqualagna”.

Conclude Rossi: “L’erba ha pericolosamente invaso le strade della Provincia, coprendo visuale e cartelli stradali e pare che i dipendenti provinciali abbiano pure “l’allergia” per poterne tagliarne un pò alla volta. Se manca pure la benzina nei decespugliatori, Ricci la potrebbe benissimo risparmiare dai suoi frequenti viaggi e viaggetti a Roma”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>