Ljubo Ganev, beniamino dei tifosi fanesi, ha applaudito l’Italvolley

di 

19 luglio 2013

Ljubo Ganev, inquadrato durante il secondo set (Foto da Rai Sport 1)

Ljubo Ganev, inquadrato durante il secondo set (Foto da Rai Sport 1)

FANO – Chi ha avuto il tempo e la voglia, soprattutto a Fano, di seguire alle 2 di notte la sfida tra Italia e Bulgaria nella seconda giornata della World League, in corso a Mar de la Plata, in Argentina, oltre a esultare per la vittoria della nazionale italiana di coach Mauro Berruto, ma anche del dottor Piero Benelli, avrà fatto un balzo in poltrona vedendo inquadrato dalla regia internazionale il mitico Ljubo Ganev, che Andrea Lucchetta, con la consueta leggerezza ha definito pesante 165 chilogrammi.

Ganev, che è stato un beniamino della tifoseria quando il volley fanese vinse il campionato di serie A2, ha incoraggiato i suoi, ma alla fine ha dovuto applaudire l’Italvolley.

Tornando agli azzurri, importante il successo (3-1) sulla Bulgaria che nella prima giornata aveva superato con lo stesso punteggio l’Argentina, prossima avversaria dell’Italia (ore 1 di sabato, diretta su Rai Sport 1). Travica e compagni possono qualificarsi al primo posto del girone. Nell’altro gruppo, clamorosa sconfitta della Russia, che dopo avere sorpassato il Brasile vincendo al tie-break, si è fatta rimontare (dal 2-0) dal Canada.

Un commento to “Ljubo Ganev, beniamino dei tifosi fanesi, ha applaudito l’Italvolley”

  1. Alberto dalla valle scrive:

    Sono un grande amico di liubo Ganev ho perso il suo numero di cellulare sia in Italia che in Bulgaria mi farete un grosso piacere se voi lo avete di mandarmelo vi lascio mio n.cell. 3487563347 in attesa vi saluto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>