Ville e Castella, dall’alba dorata al cerquone di San Lorenzo

di 

20 luglio 2013

Alba dorata Ville e castella

Alba dorata Ville e castella

MONTE ACUTO – Gran finale per Ville e Castella. Il Festival dello spirito delle cose propone oggi e domani gli ultimi due appuntamenti della 17esima edizione. Due eventi imperdibili.

Si parte dal Monte Acuto oggi, sabato 20 luglio, alle 18 con il seminario di meditazione negli spazi naturali della montagna, a cura dell’Ass. Meditamondo – info 328 1760671.

Alle 20.30 la cena presso il Rifugio Cupa delle Cotaline dove si farà anche colazione.

Quindi si partirà per l’escursione notturna alla vetta del Catria, poi dal fondovalle al luogo del concerto. Un’atmosfera magica, da sogno.

Alle 5 l’attesissimo concerto dell’Alba Dorata con Ilaria Baleani al piano.

Ilaria ha accettato con entusiasmo la sfida dell’alba, perché è giovane, talentuosa, appassionata e curiosa. Con il suo tocco aurorale e un repertorio scritto soprattutto da pianiste, l’alba sarà particolarmente rosea, col sole riflesso sulla coda del pianoforte bianco.

Le strade che portano al luogo del concerto sono chiuse. Si può arrivare con la cestovia fino alle 21. La cestovia si prende a Frontone, frazione Caprile.

Domenica pomeriggio ci si sposterà a San Lorenzo in Campo (Casa Petrolati).

Si partirà alle 18:30 con la conferenza di Mario Zanot (regista) dal titolo “Un indovino mi disse”. Promozione del film di prossima produzione tratto dalla vita e l’opera di Tiziano Terzani. Con proiezioni video.

La cena sarà servita dall’Hotel Giardino.

Casa Petrolati, Ville e castella a San Lorenzo in Campo

Casa Petrolati, Ville e castella a San Lorenzo in Campo

Alle 21:45 il concerto del Cerquone con Stockhausen-Mina-Zanotti  Trio, composto da Markus Stockhausen (tromba), Fabio Mina (flauto), Marco Zanotti (percussioni).

Le note ampie e profonde della tromba, quelle morbide del flauto e quelle vibratili delle percussioni etniche volteggiano tra le fronde venerande della quercia, per poi planare sul pubblico disteso sul prato.

Un concerto fuori dal tempo e dallo spazio, di sospensione tra armonie naturali e sfere celesti.
Chiusura del festival imperdibile, poi, …fate voi!

Il Festival promosso dalla Provincia in collaborazione con i Comuni del territorio è realizzato dall’associazione culturale Ville e Castella.

Direzione artistica e organizzativa: Nino Finauri, Andrea Belacchi, Paolo Frigerio.

Info e prenotazioni: 339.2556065 – www.villecastella.it. Aggiornamenti in tempo reale su Facebook alla pagina Ville e Castella.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>