Ennesimo incidente sulla Strada dei Colli, scooterista all’ospedale. Altro schianto in viale della Vittoria

di 

25 luglio 2013

PESARO – La Strada dei Colli è stata teatro dell’ennesimo incidente stradale. Per cause in corso d’accertamento da parte della polizia municipale, la cui sezione infortunistica è intervenuta sul posto per i rilievi di legge, intorno alle 11 sono entrati in collisione uno scooter e un veicolo Honda. Alla guida dello scooter la giovane rimasta ferita; presumibilmente ha riportato un trauma a un braccio. Un’ambulanza del 118 l’ha trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale San Salvatore.

L'immagine dell'incidente avvenuto in Strada dei Colli questa mattina

L’immagine dell’incidente avvenuto in Strada dei Colli questa mattina

La collisione è avvenuta nei pressi dello svincolo per il Ledimar.

Non abbiamo alcuna prova – in questo caso – che la causa sia stata l’eccessiva velocità, ma è vero che la Strada dei Colli, oggi diventata arteria di grande scorrimento, visto lo sviluppo urbanistico delle frazioni collinari, in primis Trebbiantico e Novilara, è diventata una sorta di circuito dove la velocità è abitualmente molto elevata. In alcuni casi addirittura scandalosa. Sarà la fretta di tornare a casa la sera, oppure il sentirsi in ritardo la mattina, ma è certo che molti ignorano spudoratamente i limiti di velocità imposti lungo la strada provinciale numero 60 Sanatorio e Candelara (50 chilometri all’ora), ma anche i 30 all’ora imposti nel piccolo abitato in prossimità dell’incrocio con Via Lombroso e Panoramica Ardizio, dove di recente è stata registrata una tragedia.

Eppure, racconta chi risiede da tempo nella zona, mai la polizia provinciale quella urbana hanno effettuato interventi. Meno che meno le istituzioni, completamente assenti. Eppure la strada è una sorta di “interquartieri” che collega il centro città alle frazioni ed è molto frequentata anche dai ciclisti che rischiano di essere travolti da chi si sente Fernando Alonso, ma non corre in un circuito. Forse, chi è preposto ai controlli e soprattutto a fare rispettare i divieti attende che si verifichino le tragedie per poi intervenire. Sempre dopo, mai prima.

Nel pomeriggio, intorno alle 14.30, altro schianto in viale della Vittoria: coinvolte uno scooter e una macchina, sul posto è intervenuta la polizia provinciale.

Tags:

Un commento to “Ennesimo incidente sulla Strada dei Colli, scooterista all’ospedale. Altro schianto in viale della Vittoria”

  1. emanuela scrive:

    Vorrei proprio parlare di queste “stradine” di campagna che molti percorrono come se fossero in autostrada. Non basta mettere il limite di velocità dei 50, tanto poi nessuno lo rispetta. Bisogna che ogni tanto qualche pattuglia si faccia viva in queste stradine. Voglio sottoporre l’attenzione del Comune di venire a verificare come sfrecciano in Strada della Blilla (la diramazione che porta a Villa Betti), qui sfrecciano addirittura ai 80 / 90 km.!!!!! Sono proprietaria di un B&B e ogni volta che un nostro cliente esce dal cancello sono costretta ad accompagnarlo, perchè se capitasse qualcosa di veramente serio, mi sentirei responsabile di ciò. Ho presentato una richiesta di apporre cunette per diminuire la velocità, mi è stato risposto che si possono mettere solo nei centri abitati e qui non è il caso, non possono nemmeno mettere le strisce di rallentamento, perchè danno fastidio. Allora dobbiamo aspettare che ci esca il morto?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>