E’ morto il padre di famiglia che si era dato fuoco

di 

29 luglio 2013

SALTARA – E’ morto il 50enne albanese residente a Saltara che venerdì di è dato fuoco in un campo di Barchi. L’uomo, in condizioni gravissime, se n’è andato all’ospedale Bufalini di Cesena dove era stato ricoverato subito dopo il dramma.
Un uomo pesantemente provato dalla crisi, che soffriva particolarmente il fatto di aver perso il lavoro. Lascia la moglie 43enne e tre figli (di cui due minori).

Eliambulanza e ambulanza

Eliambulanza pronta al decollo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>