Legge europea, approvato Odg per difesa guide turistiche a firma Alessia Morani

di 

31 luglio 2013

Alessia Morani

Il deputato Alessia Morani

ROMA – Approvato a larga maggioranza l’ordine del giorno fortemente voluto da Alessia Morani, deputato pesarese del PD, a difesa delle guide turistice locali. “La valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano passa anche da un’azione di forte sostegno alle professionalità legate a questo settore. L’Italia non ha, per motivi storici, un’omogeneità territoriale, culturale e artistica. Tali  peculiarità  sono a fondamento dell’attuale legislazione nazionale e del riparto di competenze a livello regionale”. Questo il commento rilasciato dall’On. Alessia Morani (PD) al termine della votazione, alla Camera, della legge europea 2013 che, tra le altre cose, prevede che i cittadini europei che abbiano ottenuto l’abilitazione per esercitare la professione di guida turistica in uno stato membro non necessitano di ulteriori autorizzazioni o abilitazioni per operare sul territorio italiano.

“Con questo ordine del giorno – continua l’On. Morani – abbiamo impegnato il governo a prendere in consideraione un intervento di riordino complessivo del settore turistico teso a salvaguardare le competenze professionali abilitanti per lo svolgimento di un’attività di vitale importanza per l’effettiva valorizzazione del nostro immenso patrimonio”.

Con l’impegno profuso per l’approvazione di questo Ordine del Giorno, Alessia Morani continua la sua azione in difesa del patrimonio artistico-culturale italiano Parimonio, questo, al centro anche della sua interrogazione presentata qualche giorno fa al Ministro dei Beni Culturali, nella quale si chiedeva conto dei numerosi tagli al premio “Arca dell’Arte” organizzato ogni anno presso la Rocca Ubaldinesca di Sassocorvaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>