Moto, orci, musica rock, romagnola e da camera: quanti appuntamenti a Pesaro

di 

1 agosto 2013

PESARO – Sunride al molo di Levante, Fiera degli Orci all’Arzilla, Pesaro Music History alla Palla dove si esibirà pure Roberta Cappelletti, il festival Armonie della sera. Quanti appuntamenti a Pesaro nei prossimi giorni.

 

La presentazione di Sunride

La presentazione di Sunride

SUNRIDE. MOTO, MUSICA E VINTAGE IN DIRETTA DAL MOLO DI LEVANTE

Nasce un nuovo appuntamento, nel solco della tradizione ultracentenaria che vede la città “da sempre” legata alla musica e alle motociclette, interpretata questa volta in una veste totalmente moderna e all’avanguardia Sunride Motospeciali, organizzato per la prima volta domani, venerdi 2 agosto, è l’evento che si propone di caratterizzare in futuro l’estate pesarese.
Ideato e promosso da Federico e Pier Francesco Pazzi con Camilla Pagliano per Basic Garage insieme ad Anvil Motociclette, può vantare l’adesione esclusiva del Moloco, che ha sposato la causa diventando da subito parte attiva nell’organizzazione dell’evento, che ha il patrocinio del Comune di Pesaro e può contare sulla collaborazione della Capitaneria di Porto.
La base operativa è al Molo di Levante, che diventa per un giorno ed una notte il quartier generale di un appuntamento insolito, esclusivo ed innovativo. Si svolge tutto in un giorno, “prima e dopo il tramonto”, con protagoniste assolute la musica e le motociclette: d’epoca, “special” e “cafè racer”.
Sunride significa “cavalcata del sole”: evoca il racconto di un viaggio in moto verso l’incontro con altre moto, ma rimanda anche allo spettacolo straordinario del tramonto sul mare vissuto dal nuovo Molo di Levante, caratterizzato per una volta dalla musica dal vivo assolutamente “speciale”.
L’Evento – Alla base di Sunride due “parole d’ordine”: unicità e passione, che spiegano meglio di ogni concetto. L’evento riunisce infatti preparatori e possessori di moto d’epoca e moto speciali, in grandissima parte provenienti dalle Marche, per proporre al pubblico esemplari unici, d’epoca e moderni, conservati, restaurati o rielaborati, sempre e comunque “trattati” con straordinaria passione e dedizione.
I premi – Storia, tradizione e innovazione, dunque, riunite nell’evento di un giorno ed una notte a cui tutti sono invitati a partecipare, attori e spettatori allo stesso tempo. Grazie infatti alla pagina di Sunride su Facebook, chiunque potrà entrare “in diretta” nella manifestazione, scegliendo e votando con un “mi piace” la moto preferita tra tutte quelle presenti in concorso al Molo di Levante, ovviamente pubblicate nella pagina.
Tre i trofei in premio: i vincitori dello Styling Award ed Engineering Award verranno decisi da una apposita giuria chiamata a giudicare le moto realizzate dai preparatori; il prestigioso Icon Award verrà assegnato dal pubblico alla moto giudicata in assoluto la più rappresentativa dell’evento, tramite i “like” cliccati sulla pagina Facebook di 1 Sunride.
La musica – Insieme alle moto e allo spirito vintage, la musica. Sunride affianca allo spettacolo delle moto anche una serie di performance musicali dal vivo, con giovani gruppi italiani e un’icona della musica garage rock internazionale: The Fuzztones, band americana di culto, sulle scene di tutto il mondo dalla fine degli anni ‘70.
Il programma in sintesi – Venerdi 2 agosto, primo appuntamento alle 15, con l’apertura della iscrizioni per le moto che partecipano al concorso. Alle 19.30 il primo concerto dal vivo, con i Dumbo Gets Mad. Alle 20 inizio delle votazioni online sulla pagina Facebook di Sunride: si sceglie la moto preferita, tra tutte quelle presenti ed illustrate via web, cliccando “mi piace” sull’immagine corrispondente.
Alle 21 consegna in diretta, davanti al Moloco, dei due premi decisi dalla giuria, Styling Award ed Engineering Award, riservati alle moto realizzate dai preparatori. Alle 22 secondo concerto dal vivo con i The Quincey. Alle 23 assegnazione del Sunride Icon Award, l’ambitissimo premio destinato alla moto giudicata migliore e più coinvolgente in assoluto, grazie ai voti del pubblico da casa o ancora una volta “dal vivo” con il proprio telefono cellulare. Alle 23,30 l’appuntamento musicale “clou” della serata, con l’atteso concerto dei The Fuzztones, gruppo internazionale, conosciuto e coinvolgente, per l’esibizione che chiuderà una giornata lunga e “caldissima”, interamente vissuta sul Molo di Levante. E per chi ancora non sarà stanco, dall’una di notte in poi ancora musica con dj set Saint Gothard.
Info su 347.6679317, pier@sunride.itwww.sunride.itwww.facebook.com/sunridepage

 

La presentazione della Fiera degli Orci dell'Arzilla: Gerardo Coraducci con Riccardo Manieri (Pro loco Arzilla) e un giovane organizzatore

La presentazione della Fiera degli Orci dell’Arzilla: Gerardo Coraducci con Riccardo Manieri (Pro loco Arzilla) e un giovane organizzatore

All’Arzilla torna la Fiera degli Orci

La Pro loco di Santa Maria dell’Arzilla, in collaborazione con il Quartiere delle Colline e dei castelli e con la polisportiva Arzilla, propone anche quest’anno la Fiera degli Orci, storico appuntamento con le terrecotte delle provincia di Pesaro e Urbino. Si è partiti oggi, giovedì primo agosto, con la rassegna teatrale “Un gial en fameja” a cura del Teatro Accademia di Pesaro. Da non perdere la cena di Coccio, in programma venerdì 2 agosto alle 20, interamente cucinata e servita in terrecotte in collaborazione con Società Artigiana Vasai di Barchi. Si potrà assaggiare il famoso baccalà arost segret, in abbinamento ai vini della cantina Ferriera.
Da venerdì 2 a domenica 4 agosto le musiche delle migliori orchestre e gli stand gastronomici con cucina casereccia marchigiana accompagneranno l’esposizione di terrecotte, ceramiche e raku provenienti anche da fuori regione. Quest’anno la Fiera ospiterà i famosi “fischietti di terracotta” originari di Matera.
Tutti i giorni avranno luogo laboratori di ceramica, lavorazioni al tornio per grandi e piccini. Da non perdere la creazione di lanterne, a cura di Luca di Carta a cura di Prisca Rinaldi. La novità dell’anno è il lancio del progetto “Ars-gilla”, ideato dalla Pro loco come punto di incontro tra la plasticità dell’argilla e la creatività dell’uomo. In programma ci sono momenti di divulgazione, formazione e sviluppo di arte creativa. Info e dettagli al 333.1329399 (Riccardo Manieri) o all’Ufficio turistico Pro loco “Punto Iat Arzilla” (0721.206284, prolocosmarzilla@libero.it).

 

Davide Venturi, Paolo Pedretti, Enzo Belloni

Davide Venturi, Paolo Pedretti, Enzo Belloni

In piazza del Popolo “Pesaro Music History”

Domenica 4 agosto un’occasione da non perdere, in piazza del Popolo  con l’evento Pesaro Music History. Dalle 20.30 è in programma un concerto di ben tre ore, durante il quale sul palco si alterneranno personaggi della scena musicale pesarese in particolare i musicisti che hanno caratterizzato gli anni ’80 come Revenge, Boohoos, Joe Castellani. La rassegna è organizzata dall’assessorato allo Sviluppo economico, turismo, sport, gioco e coordinamento grandi eventi del comune di Pesaro e dall’associazione Baraonda.
Ecco gli artisti che si esibiranno:
Sammy wants to fly (rock anni 90)
Il diavolo e l’acqua santa
The ghost (funny rock and reggae from trench town revolution)
Crotalo Company (classic hard rock anni 80)
Bambini dell’asilo
Dino Moroni (rock e poesia)
Mendoza (rock italiano)
Boohoos (garage rock)
Alessandro Conditi (L.A. FM Rock)
Revenge (classic hard rock melodico)
Stefano Dionigi (produttore dei Quintorigo)
Romina De Luca
Cristina Di Pietro and the Power Soul Brothers
Joe Castellani Blues Machine and friends
Paolo Pedretti and friends play Santana
Special guest Marco Rovinelli
Per  arricchire la proposta ci saranno stand della birra, street food e mercatini. (info.347 465 5215)
Il calendario di accoglienza L’estate, giorno per giorno su www.turismopesaro.it.
L’estate, giorno per giorno, il programma di animazione promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico, turismo, sport e gioco e coordinamento grandi eventi del comune di Pesaro è concertato con Apahotels, capofila di tutte le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori turistici delle zone mare e Baia Flaminia, con la sponsorizzazione di  Banca di Pesaro.

 

Roberta Cappelletti

Roberta Cappelletti

Musica alla “Palla” con Roberta Cappelletti

Lunedì 5 agosto, sul palco di piazzale della Libertà (ore 21), si balla con Roberta Cappelletti per la rassegna Musica alla Palla (fino al 2 settembre). Roberta a soli 14 anni si esibisce con l’orchestra “La Vera Romagna” di Nicolucci e Bergamini e nel 1979 entra a far parte della grande orchestra del maestro Vittorio Borghesi. Simpatia, grinta, entusiasmo, un infinito amore per la musica e le eccezionali doti vocali ne fanno una artista straordinaria amatissima dal pubblico italiano.
Grazie all’incontro con le edizioni musicali Casadei Sonora, nel 1994 Roberta Cappelletti debutta con una sua orchestra ed è subito un grandissimo successo nelle balere e nelle piazze di tutta Italia. In televisione arriva la conduzione del programma Romagna Mia, realizzato da ErreunoTv in onda sul territorio nazionale. Il 5 gennaio 2005 a Ravenna in una Ca’ del Liscio esaurita in ogni ordine di posto (con più di 5.000 presenze e decine di pullman di fans provenienti da ogni luogo) Roberta festeggia i dieci anni della sua orchestra. E’ protagonista su Rai Uno dello speciale TG1 “Il Popolo del Ballo” e in questa occasione viene definita “l’Amalia Rodriguez della Romagna” per il temperamento e la sua vocalità.
La sua band è composta da 7 validissimi musicisti che portano allegria, tanto divertimento, belle canzoni e tanta buona musica come da tradizione romagnola.
Lunedì mattina invece dalle 9.30 Pesaro Village propone l’animazione “Spiaggia animata” ginnastica per tutti e a seguire miniclub.
Il programma L’estate, giorno per giorno è concertato con Apahotels, capofila di tutte le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori turistici delle zone mare e Baia Flaminia, con la sponsorizzazione di Banca di Pesaro.
Tutto il programma su www.turismopesaro.it.

 

Armonie della seraIl festival “Armonie della Sera” fa tappa a Pesaro. Concerto del mezzosoprano Monica Carletti insieme al pianista Marco Sollini, direttore artistico del Festival di Musica da Camera

Una serata di grande magia e suggestione. Per la prima volta il prestigioso festival di musica da camera Armonie della Sera giunge a Pesaro, città musicale per eccellenza. Sabato 3 agosto, alle ore 21.15 nel cortile dei Musei Civici di Palazzo Mosca avrà luogo il concerto del mezzosoprano Monica Carletti, artista poliedrica che ha calcato alcuni tra i più importanti palcoscenici internazionali e formata anche alla scuola del M° Alberto Zedda all’Accademia Rossiniana, assieme al pianista Marco Sollini che proprio a Pesaro ha avuto la sua formazione pianistica diplomandosi al conservatorio Rossini, come allievo di una delle classi d’eccellenza, prima di iniziare una carriera internazionale come solista e raffinato camerista. Promosso dall’Associazione Marche Musica, l’evento  è realizzato in collaborazione con il Comune di Pesaro e Sistema Museo, con il patrocinio della Provincia di Pesaro Urbino.
Proprio a Rossini Marco Sollini ha dedicato numerose incisioni discografiche internazionali, riconosciute “edizioni di riferimento”, e il recente cd pubblicato dalla Concerto/Music Media che lo ha visto protagonista assieme a Salvatore Barbatano e a solisti prime parti della Scala, un lavoro che ha ricevuto il massimo riconoscimento dalla rivista Musica (“eccellente”, con 5 stelle).
Di assoluto interesse il programma proposto dal duo Carletti-Sollini e interamente dedicato a due autori marchigiani quali Nicola Vaccaj (morto a Pesaro nel 1848) e Gioachino Rossini. Di questi autori verrà proposta una scelta tra le più belle arie da camera e che seguono, per Vaccaj, una recente incisione del duo che presto sarà distribuita a livello internazionale. Dunque quella di Pesaro sarà una prima mondiale di assoluto valore artistico e musicologico.
Una serata quindi che si presenta a pochi giorni dall’inizio del Rossini Opera Festival e che potrà dare molte soddisfazioni agli appassionati e al più esigente pubblico di Pesaro. Nella stessa serata, avrà luogo anche la consegna dell’ambìto riconoscimento “Premio Marche Musica” che l’associazione Marche Musica assegna ogni anno durante il festival Armonie della Sera. L’edizione 2013 del premio sarà consegnato al Sovrintendente del ROF Gianfranco Mariotti, per la sua preziosa opera di divulgatore come promotore di eventi artistici di altissimo livello proprio come il Rossini Opera Festival, vera eccellenza delle Marche e non solo.
Il concerto prevede un biglietto di  10 euro e dà un’ulteriore opportunità  offerta dal programma parallelo ad Armonie della Sera di “Non solo festival”.  Allo ore 18.30, infatti, si svolgerà una conferenza nella  Stazione Vittoria dei Musei Civici con il musicologo Paolo Santarelli che darà modo di approfondire “Le Api erranti – Arie, Canzoncine e Romanze da Camera di Nicola Vaccaj”, un prezioso studio su un autore apprezzato a livello mondiale per il suo celebre metodo per lo studio del “belcanto”, non ancora sufficientemente messo in luce come autore di musica di grande valore artistico. Figura da riscoprire, con la conferenza prima e poi con lo straordinario concerto di sabato sera. L’incontro delle 18.30 è a ingresso gratuito.
Info su: www.armoniedellasera.it, 392.4779651.

Tags: , , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>