Fratelli d’Italia si costituisce a livello locale al grido “Ricostruiamo il centrodestra dandogli credibilità”

di 

8 agosto 2013

logo fratelli d'italiaPESARO – Fratelli d’Italia cresce e si struttura nella provincia di Pesaro e Urbino e dopo i risultati della competizione elettorale del 24 e 25 febbraio, dove in soli 40 giorni il movimento fondato a Giorgia Meloni, Guido Crosetto e Ignazio La Russa è riuscito ad ottenere 1,51 pari a 3.371 voti a livello provinciale e di fatto diventando il secondo partito della coalizione di centrodestra sia a livello regionale che provinciale.

“I sondaggi di questi ultimi giorni danno Fratelli d’Italia tra il 4.0% e il 4.4% – si legge nella nota inviata dai membri del partito – premiando quindi il lavoro svolto da i nostri 9 deputati presenti in Parlamento e da tutti i dirigenti e militanti di FDI che quotidianamente stanno costruendo tra la gente il movimento. Si forma pertanto la costituente provinciale, che condurrà il movimento politico fino al primo congresso nazionale e lunedì 5 agosto è stata ufficializzata la Costituente Provinciale di Fratelli d’Italia alla presenza dell’onorevole Carlo Ciccioli, coordinatore regionale di FDI, che sarà così composta: Francesco Cavalieri, Roberto Betti, Chiara Marchionni, Marco Reali, Angelo Bertoglio, Alessandro Sandroni, Enzo Di Tommaso”.

E’ stato nominato Portavoce Provinciale della Costituente Angelo Bertoglio, a cui spetta il compito di coordinare l’attività e l’organizzazione sul territorio.

I primi obbiettivi della Costituente saranno quelli di nominare le costituenti nei vari comuni della Provincia, primi tra tutti Pesaro e Fano che l’anno prossimo saranno chiamate alle elezioni amministrative, e contemporaneamente iniziare il tesseramento 2013 del movimento per… “RICOSTRUIRE TUTTO SENZA PAURA”.

“Ricostruire il centrodestra significa porsi obiettivi ambiziosi, significa evitare a tutti i costi l’arroccamento di chi vede in un nuovo soggetto politico l’opportunità di costruirsi un piccolo orto personale dove coltivare con pochi amici ambizioni singole. Il nostro obiettivo non era il 2% ottenuto con sforzo e fatica enorme alle politiche. Non è nemmeno il 4% che ci attribuiscono i sondaggi oggi. Il nostro obiettivo è ricostruire il centrodestra italiano dandogli credibilità. Non siamo nati con l’ambizione poco originale di creare un contenitore per la destra o per i singoli che non si riconoscevano più nel Pdl, ma di dare un futuro all’enorme popolo che non si riconosce nella sinistra. Questo significa che il compito affidato ad ognuno di noi è quello di allargare, includere, offrire spazi di Politica vera e sana”.

Tags: , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>