Papa Francesco ha telefonato a Michele Ferri, fratello del benzinaio ucciso a giugno: “Pensavo fosse uno scherzo”

di 

9 agosto 2013

PESARO – Una telefonata speciale: “Pronto, sono Papa Francesco…”. Questo è quanto accaduto a Michele Ferri, fratello di Andrea Ferri, benzinaio freddato nella notte dello scorso 3 giugno. “Un’emozione unica. Mi ha detto che ha pianto quando ha letto la lettera che gli avevo scritto” ha raccontato su Fb Michele, 51 anni, che in un primo momento pensava si trattasse di uno scherzo. “Oggi – si legge sul suo profilo Facebook – è arrivata una telefonata inaspettata… al mio ‘Pronto?’ mi ha risposto una voce dicendomi ‘Ciao Michele, sono Papa Francesco. Mi sono dimenticato di chiedergli se voleva fare un salto a Pesaro”.

 

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>