Giuseppe De Leo, presentato il nuovo direttore generale del Fano. “Serve un’impronta manageriale”

di 

10 agosto 2013

Un momento della presentazione alla stampa di De Leo, il nuovo d.g. del Fano

Un momento della presentazione alla stampa di De Leo, il nuovo d.g. del Fano

FANO – “Ripartire con un progetto credibile, che si fondi su una struttura solida e garantisca di programmare con serietà il futuro”. Sono state queste le prime parole del nuovo direttore generale dell’Alma Juventus Fano Giuseppe De Leo, presentato ufficialmente alla stampa questa mattina. Presente anche il sindaco Stefano Aguzzi che ha aperto la conferenza affermando: “L’Amministrazione vuole essere vicina al nuovo corso Granata, che riparte con rinnovato entusiasmo. Sono convinto che questa società abbia tutte le carte in regola per raggiungere risultati importanti, coinvolgendo il tessuto sociale della città. Mi impegnerò affinché tra l’Amministrazione e l’Alma Juventus Fano ci sia un buon rapporto, percorrendo entrambi la stessa strada. Al presidente Gabellini, che investe tempo e denaro nel mondo dello sport, un ringraziamento speciale”.

Il presidente Gabellini esprime grande fiducia e soddisfazione per l’arrivo del nuovo direttore generale De Leo: “Mi sono rivolto al sindaco chiedendogli di aiutarmi, non in senso economico, ma solo nel cercare di individuare una figura in grado di far crescere la struttura societaria in ambito gestionale. Il dottor De Leo, che è una delle figure migliori presenti in campo manageriale, ci deve dare supporto in questa progettualità che servirà come piattaforma di lancio della parte sportiva. Senza una dirigenza competente e solida, non si può pensare di raggiungere nessun tipo di risultato”.

Giuseppe De Leo, direttore generale dell'Alma Juventus Fano

Giuseppe De Leo, direttore generale dell’Alma Juventus Fano

In sintonia con il presidente Gabellini, Giuseppe De Leo ha spiegato: “Il progetto redatto prevede, come primo obiettivo, il dare uno taglio manageriale alla società, avvicinando nuovi sponsor attraverso una credibilità sull’opinione pubblica, non solo a livello sportivo ma anche istituzionale. Lavoreremo molto sull’immagine e sul brand ‘Alma Juventus’, così da mettere in moto un circolo virtuoso che possa intercettare interesse sia nel tessuto sociale che economico. E’ chiaro che puntiamo sulla programmazione e sulla competenza, poiché nel calcio, così come in ogni settore dell’intrattenimento, non si improvvisa nulla. In parallelo vanno valorizzati gli aspetti morali ed educativi dello sport, presentando un modello che guardi con attenzione ai giovani e alle migliore eccellenze calcistiche del territorio”.

Un altro momento della presentazione del neo d.g. Giuseppe De Leo

Un altro momento della presentazione del neo d.g. Giuseppe De Leo

Il direttore sportivo dell’Alma Roberto Canestrari ha concluso dicendo: “L’arrivo di De Leo ci consentirà di fare un bel passo in avanti in termine di organizzazione e gestione. Il suo contributo sarà necessario per creare una società solida che guardi con forza e credibilità al futuro. De Leo è un manager che ha le idee chiare e sa come gestire tutta l’orchestra. A proposito del mercato ci sono diversi atleti con cui stiamo parlando. Entro domenica chiuderemo con il centrocampo, mentre per la prima di coppa Italia puntiamo ad avere anche l’attaccante esterno”.

Tags: , , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>