“Music Square”, la quinta edizione ha regalato a Cartoceto cinque serate di successi

di 

26 agosto 2013

CARTOCETO – “Sono state davvero cinque serate di successi, di grandi concerti live e di una larghissima partecipazione con il pubblico proveniente da ogni parte della nostra regione compresi numerosissimi turisti che stavano soggiornando nelle nostre zone”.

“Il mix pensato sin dalla prima edizione tra concorso per band giovanili emergenti ed esibizioni delle migliori tribute di artisti e gruppi nazionali e internazionali anche quest’anno ci ha dato ragione. La qualità musicale proposta dai ragazzi in apertura delle serate Music Square è senza dubbio migliorata di anno in anno, così come è accresciuta la competitività tra le varie band, considerando anche il premio assegnato al vincitore”. Ad aggiudicarsi l’accesso all’Accademia e alle semifinali del 57° Festival di Castrocaro, gli Atlas composti da Manuel Casisa (voce, chitarra, piano), Zeinab M’Barek, (voce, piano), Luca Tombari (basso) e Jacopo Pompili (batteria).

Music Square

Music Square

“L’altra scelta che sin dal 2009 ha premiato Music Square, è la ricerca di tribute sempre diverse, capaci di scovare i differenti gusti, interessi e target musicali. Siamo passati dai Deep Purple-Led Zeppelin della seconda serata, agli intramontabili Mina e Battisti della terza, passando per il rock’n’roll anni ’50 di Alessandro Ristori, fino alle emozioni di tutti i brani più celebri di Ligabue. E la presenza di migliaia di persone in piazza Giovanni Paolo II ha dimostrato che questa alternanza di generi musicali ha saputo coinvolgere tutti, giovani e meno giovani, provenienti anche da lontano pur di riassaporare per una sera un vero concerto live”.

“Un ringraziamento da parte mia va agli sponsor che hanno creduto nel successo di Music Square, alla Pro Loco, la cui collaborazione è stata fondamentale, ai dipendenti comunali e non per ultimo a tutti i ragazzi e ragazze volontari che spontaneamente si sono adoperati e che hanno dato la giusta spinta motivazionale per continuare a credere in ciò in cui essi stessi diventano protagonisti”.

Enrico Rossi, assessore Comune di Cartoceto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>