Festa Pesaro, si parte: oggi l’inaugurazione con il ministro Kyenge e Fassino. E in piazza concerto gratuito dei Modena City Ramblers

di 

29 agosto 2013

PESARO – Si apre oggi 29 agosto la kermesse del Partito Democratico, in scena fino all’8 settembre nel centro storico della città. L’inaugurazione, alle 18.45 in piazzale Collenuccio, sarà affidata all’Organizzatore provinciale del Pd Giovanni Gostoli, al segretario comunale del Pd Daniele Vimini e al segretario provinciale dei Giovani Democratici Matteo Cinalli.

 

Tanti gli appuntamenti inseriti nel programma della manifestazione, che già nel suo giorno d’esordio avrà l’onore di ospitare due big della politica: il ministro dell’Integrazione Cécilie Kyenge, in piazzale Collenuccio alle 19, e il sindaco di Torino, nonché presidente dell’Anci, Piero Fassino, che alle 21, dallo stesso palco, dialogherà con il segretario regionale del Pd Palmiro Ucchielli e la giornalista Paola Benedetta Manca.

 

Alle 21.30, in piazza del Popolo spazio invece alla musica con il primo dei grandi concerti gratuiti che la kermesse può vantare. I Modena City Ramblers, gruppo folk rock di lunga esperienza che ha inserito Pesaro fra le tappe del suo nuovo tour italiano, porteranno sul palco i brani che più hanno fatto apprezzare la loro musica al grande pubblico e alcuni inediti dell’ultimo lavoro discografico: un doppio cd di 18 tracce intitolato “Niente di nuovo sul fronte occidentale”.

 

Nella stessa giornata prenderà il via nel cortile di palazzo Ricci la rassegna di cortometraggi “Cinemi e cinema” dedicata ai migliori filmaker del panorama nazionale. Alle 21.15, alla presenza dei registi e di Cristian Della Chiara, saranno proiettati “Linea Nigra” di Anna Gigante, “Gamba Trista” di Francesco Filippi, “Prima della pioggia” di Nicola Sorcinelli e “Matilde” di Vito Palmieri. Il giorno seguente, venerdì 30 agosto, la stessa rassegna avrà invece per protagonisti Alessandro Grande con “Margherita”, Stefano Chiodini con “La casa di Hester”, Giuseppe Marco Albano con “Stand by me” e Henry Secchiaroli con “Mi chiamo Giulia e ho paura”.

 

Fra gli appuntamenti fissi della festa, il “Mercatino sotto le stelle” in via Pedrotti dalle 18 di ogni sera, il Festival del cibo di strada in piazzale Matteotti dalle 19, il Villaggio latino in largo Aldo Moro, con animazione e cucina etnica dalle 19.30, i giochi della Ludoteca in piazza Olivieri dalle 20.30 e la mostra “Oltre il territorio: Franco Bucci, Massimo Dolcini e Gianni Sassi” allestita nella sale dei Musei Civici e visitabile dalle 16.30 alle 19.30 al prezzo di 3 euro.

 

Programma fitto anche venerdì 30 agosto. L’area dibattiti in piazzale Collenuccio ospiterà alle 19 Riccardo Luna, autore del libro “Cambiamo tutto!”, e il giornalista Paolo Angeletti, mentre alle 21 si discuterà di politica con la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, il segretario regionale del Pd Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, e il presidente della Provincia di Pesaro-Urbino, Matteo Ricci, intervistati dal giornalista Marco Esposito.

 

Da segnare anche l’ inaugurazione alle 18 presso la Galleria Comunale in via Branca di “μέθεξις (mètexis), mostra a cura di “Celeste Autoproduzioni” con Giorgio Bramante Donini e, successivamente alle 21, la proiezione del film “Uomini contro”di Francesco Rosi nel cortile dei Musei Civici.

 

Musica ancora in piazza del Popolo alle 21 con i “Bambini dell’Asilo”, la più nota tribute band di Vasco Rossi. Il gruppo, che già nell’edizione 2011 di Festa Pesaro aveva fatto registrare il “pienone”, regalerà al pubblico una grande serata di festa, rispolverando le hit più apprezzate: da “Albachiara” a “Vita spericolata”, passando per “Bollicine” o “Solo siamo noi”. A rendere ancora più speciale l’evento, la presenza sul palco di Claudio “Gallo” Golinelli, il bassista fidato del Blasco.

 

Guarda la mappa degli eventi nel centro storico di Pesaro: clicca su FESTA PESARO 2013 – LA MAPPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>