Evento speciale, Musei Civici: Aperitivo “La Gola” e visita alla mostra

di 

31 agosto 2013

PESARO – Ai tre protagonisti della mostra pesarese, Bucci, Dolcini e Sassi si deve la fondazione della rivista culturale ‘La Gola – mensile del cibo, del vino e delle tecniche di cultura materiale’. L’idea nacque a Pesaro nell’ottobre del 1982 proprio durante una cena tra i tre personaggi, legati da un profondo rapporto di amicizia.

La rivista si prefiggeva di documentare e interpretare gli aspetti più significativi della cosiddetta cultura materiale: il complesso di tensioni, stimoli e desideri (non solo alimentari) che nascono e si muovono attorno al corpo inteso come entità fisica, centro di gravità delle relazioni conoscitive e della produzione simbolica (culinaria e non).

 

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Anima del periodico, che ha dato il nome all’attuale Arci-Gola, era l’eclettico Gianni Sassi – direttore artistico ed editore, con Massimo Dolcini art director. Sotto l’etichetta de “La Gola” si riunirono 400 tra intellettuali, accademici, poeti e scienziati, cuochi e gastronauti assortiti.

 

Fu proprio per pubblicizzare la rivista che il famosissimo barman Carlo Bozzoni e Gianni Sassi inventarono, al Lucky Bar di Milano – in pieni anni ’80 – un aperitivo delizioso a base di melograno e bitter Campari, denominato appunto “La Gola”: all’originale cocktail è dedicato un manifesto realizzato da Emilio Tadini con lo Studio Marconi di Milano, esposto in mostra.

 

 

I Musei Civici, in collaborazione con la Casetta Vaccaj, offrono al pubblico l’occasione di gustare il cocktail “La Gola” in tre serate speciali: domenica 1, giovedì 5 e domenica 8 settembre. Alle ore 19 verrà servito l’aperitivo al termine del quale si potrà visitare la mostra Oltre il territorio. Un appuntamento dedicato al gusto, alla creatività e alla cultura.

 

 

PROGRAMMA

ore 19.00 aperitivo

ore 19.45 visita alla mostra

costo: 7 euro

Prenotazione obbligatoria al numero 0721 387 541

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>