HANGARTFEST X edizione, la kermesse prosegue con una settimana ricca di eventi. IL PROGRAMMA

di 

2 settembre 2013

PESARO – Dopo il successo della prima serata, prosegue fino al 28 settembre 2013 Hangartfest, festival della scena indipendente contemporanea nella città di Pesaro. Il programma celebra i dieci anni della manifestazione proponendo una ricca varietà di spettacoli, performance, installazioni, laboratori, video proiezioni e conferenze, che spaziano dalla danza alla musica, dal teatro alle arti visive. Il prossimo appuntamento è per il lungo weekend da venerdì 6 a domenica 8 settembre, inoltre la partecipazione di Hangartfest a EXXX Extemporary Experimental Exibition vedrà i performer in scena a Venezia, mercoledì 4 settembre.

7settembre_Isaksen_4People by C.Voglmayr 2

7settembre_Isaksen_4People by C.Voglmayr 2

 

Hangartfest è una piattaforma di arti performative che vuole essere accessibile ai giovani autori e vicina ai cittadini. Il festival è nato con il preciso intento di offrire spazi alternativi rispetto ai teatri tradizionali, non più unico approdo per le arti sceniche contemporanee, sempre alla ricerca di nuovi contesti e di un contatto diretto con il pubblico. Sulla scena a Pesaro sia artisti italiani che provenienti dall’estero e, come di consueto, grande attenzione alle proposte dal territorio, per offrire agli spettatori un autentico contesto creativo, basato sullo scambio di esperienze.

 

FUORI PROGRAMMA

Mercoledì 4 settembre > dalle 16h00 > Venezia

Mercoledì 4 settembre, dalle 16h00, un fuori programma consente ad alcuni performer sostenuti da Hangartfest, tra cui Masako Matsushita, Clare Daly, Ingvild Isaksen, Stella Papi, Elisa Vassena, Cornelia Voglmayr, Giacomo Cardoni e Paolo Paggi, di prender parte al progetto EXXX Extemporary Experimental Exibition che si svolge a Venezia, negli spazi espositivi di Venice Docks. Hangartfest ha colto l’urgenza e lo spirito di questo evento, proponendosi come promotore di un’arte che vuole rompere gli schemi imponendo la presenza fisica dell’artista nello spazio e aprendo a nuove modalità di co-esistenza e collaborazione. Ogni lavoro nato all’interno di questa fucina d’arte verrà filmato, raccolto e mandato in rete sul sito www.exxxevent.it

 

PROSSIMI EVENTI

Venerdì 6 settembre > 18h00 > Centro storico

Venerdì 6 settembre alle 18h00 un gruppo misto di performer italiani e nord europei propone una originale lettura degli spazi urbani e siti architettonici della città attraverso l’arte del corpo in movimento. La performance di danza urbana dal titolo Passing Through Site Specific sarà un intervento urbano di corpi in movimento, in azione tra le architetture del centro storico. Un percorso che partirà da Via Rossini attraversandola e raggiungendo Piazza del Popolo proseguendo per Via Branca e finire in Piazzale Lazzarini, per poi dissolversi come vento.

 

Sabato 7 settembre > 21h00 > Hangart Teatro Off

Sabato 7 settembre con inizio alle 21h00 il festival accoglie il Progetto speciale dal titolo Aliens :F curato da Masako Matsushita (reduce dalla XX edizione del Festival Internazionale Civitanova Danza). Si tratta di uno spaccato sul panorama europeo delle arti performative contemporanee al Femminile. Cinque donne con percorsi professionali differenti investigano, ognuna a suo modo, quello che è l’uso del corpo in movimento.Il format accoglie giovani performer attivi nella ricerca in campo internazionale e propone i lavori: Standing in an exaggerated manner e Untitled (I can’t call this what I want as it’s not my intellectual property) di Clare Daly (Irlanda), Content not-yet di Irina Baldini (Italia/Finlandia), In difetto di Stella Papi e Elisa Vassena (Italia), 4People di Ingvild Isaksen (Norvegia), Norm.;’°a^.:,|<! di Cornelia Voglmayr (Austria).

 

Domenica 8 settembre > 11h00 – 14h00 – 16h30 > Hangart

Domenica 8 settembre alle 11h00, con il suggestivo titolo Cent’anni di Monte Verità: utopie e pratiche sotto il segno di Rudolf Laban. Ieri e oggi, tornano le Conversazioni sulla danza, curate da Eugenia Casini Ropa. Rudolf Laban, un genio di origine ungherese, 100 anni fa dava vita ad un importante movimento artistico sul Monte Verità in Svizzera, segnando per sempre la storia della danza contemporanea. La conferenza è suddivisa in tre parti e dopo la conferenza prevede nel pomeriggio l’intervento di Susan Sentler, docente al Trinity Laban di Londra (ore 14h00) e di Ingvild Isaksen, con il laboratorio Creativity, Space & Laban Theories, aperto a tutti coloro che, anche senza esperienza, vogliono sperimentare con il movimento (ore 16h30).

 

HangartFest – Xedizione

Pesaro – Centro storico | Hangart Teatro Off – Via Ponchielli 87

Informazioni e Prenotazioni – prenotazione obbligatoria

T 0721 392388 (lun-ven: 10-13 / 16-19) T 0721 418596 (nei giorni di spettacolo: 18-21)

Prenotazioni on line e info laboratori > www.hangartfest.it

Ingresso performance – Hangart Teatro Off

gratuito riservato ai soci | Tessera socio € 5 valida per tutti gli spettacoli

Organizzazione

HangartFest | via Ponchielli 87 – Pesaro | T 0721 392388 – info@hangartfest.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>