Volley Pesaro: un successone la presentazione della squadra di B1 nata dal matrimonio tra Robur e Snoopy

di 

3 settembre 2013

PESARO – E’ stata un successo su tutti i fronti la presentazione della nuova B1 di pallavolo femminile ai Musei Civici di Pesaro. L’accoppiata sport e cultura ha attirato la curiosità non solo degli addetti ai lavori, ma anche di semplici cittadini. A fare gli onori di casa, come sempre, Giancarlo Sorbini, presidente Robur, affiancato e coadiuvato da Barbara Rossi, presidente della Snoopy. Ospiti d’onore, ovviamente, le ragazze della B1 e tutto lo staff tecnico al completo. Presente per l’occasione anche il coach Matteo Bertini, impegnato con la Nazionale, che prima di presentare le sue ragazze ha portato a tutti il saluto e gli auguri di Ze Roberto. Il tecnico marottese ha poi parlato della sua squadra: “E’ un gruppo che ha tanto entusiasmo e qualità tecniche importanti. Pesaro è una città che merita un alto livello di pallavolo, noi siamo qui per ricominciare con una squadra giovane che sono convinto farà bene da subito”.

Volley Pesaro: la presentazione della squadra di B1 con Sorbini, Rossi e Bertini

Volley Pesaro: la presentazione della squadra di B1 con Sorbini, Rossi e Bertini

Niente obiettivi per ora, anche perchè non si conosce ancora il livello del girone. “Sono tutte avversarie da scoprire – continua Bertini – a fine settembre faremo delle amichevoli e dei tornei e potremmo capire meglio come collocarci in questo campionato”.

Soddisfatto il presidente Giancarlo Sorbini, che ha sottolineato come lo sport sia un tratto distintivo della nostra provincia: “Il Sole 24Ore ha stilato una classifica delle province italiane con il maggior numero di formazioni femminili, e Pesaro-Urbino è prima su 120. Senza considerare che siamo al quarto posto in tutta Italia come numero di squadre femminili di pallavolo”. Un movimento sportivo quindi da preservare e coccolare, nonostante le delusioni del recente passato.

Passato che il presidente Barbara Rossi vuole superare, grazie anche al lancio del nuovo logo ‘Volley Pesaro': “Unirsi era il miglior modo per andare avanti. Il nuovo logo, nato da un’idea di Mauro Filippini, rappresenta Snoopy che abbraccia un Colibrì, perché bisogna sostenersi a vicenda soprattutto in un momento delicato come questo. Le società Snoopy e Robur restano e continueranno a lavorare con il solito impegno e la solita passione, soprattutto nel settore giovanile”.

Per quanto riguarda la B1, restano ancora dei dubbi sul campo di gioco. I dirigenti si sono attivati per utilizzare il PalaCampanara, anche se ci sono da rivedere i costi di gestione. “Il palaSnoopy potrebbe essere piccolo – ha spiegato Sorbini – mentre per il vecchio palas ci sono dei problemi riguardanti la struttura che rendono più complicato il suo utilizzo”. Dubbi anche su un eventuale biglietto dal costo simbolico all’ingresso: “Siamo l’unica società di B1 che finora non ha mai fatto pagare – ha concluso il massimo dirigente Robur – Stiamo riflettendo su un eventuale abbonamento collegato alla rete dei Musei Civici o di altri luoghi della cultura pesarese. Ancora però sono solo idee”.

In  attesa della prima di campionato, fissata per il 19 ottobre, i tifosi e i simpatizzanti potranno seguire le vicende di Volley Pesaro attraverso la pagina Facebook e, più avanti, sul sito internet attualmente in costruzione.

Tags: , , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>