A Fano nasce Rebus, aiuto specialistico alle famiglie con figli con disturbi d’apprendimento

di 

4 settembre 2013

RebusFANO – Nasce a Fano, con sede distaccata ad Ancona, per volontà della Cooperativa Sociale POLIS un centro specialistico per i disturbi dell’apprendimento. Il centro prende il nome di Rebus e offrirà un aiuto specialistico alle famiglie che hanno figli/e con problemi e disturbi nell’area dell’apprendimento o presentano in generale delle problematiche scolastiche sia dal punto di vista didattico ma anche comportamentale o emotivo. Il centro verrà diretto da un team di professionisti specializzati nelle diverse aree (valutazione, intervento). Verrà offerto un servizio professionale basato sulla collaborazione tra gli operatori e un approccio multidisciplinare e multilaterale.

Da anni il team che è andato a formare Rebus studia in maniera analitica i problemi di apprendimento approfondendo le tematiche che le neuroscienze moderne portano in evidenza. Appunto, il team Rebus ritiene che facendo riferimento a principi scientifici, il problema dell’apprendimento debba essere affrontato in maniera integrale e integrata. Nella valutazione e nella risoluzione delle problematiche non si possono esaminare esclusivamente aspetti cognitivi, ma è necessario dare estrema importanza anche ad aspetti emotivi e soprattutto relazionali. Anche i disturbi di apprendimento specifici debbono essere approcciati mettendo estrema attenzione alla relazione e al contesto.

Non per ultimo, nell’approccio Rebus sono fondamentali le valutazioni degli aspetti motori e dei comportamenti non verbali in generale. Il centro e il servizio viene coordinato dal dottor Sammy Marcantognini, coadiuvato dalle dottoresse Sabrina Molino, Valeria Lucesoli e  Martina Accardi. Il team porta questo aforisma di Platone come vessillo del proprio modo di operare: “Si capisce molto di più di una persona in un ora di gioco che in un anno di conversazioni”.

Per informazioni si contatti il dottor Sammy Marcantognini al 335.7362857

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>