Padre e madre ai domiciliari per spaccio, il figlio di due anni resta a casa con loro

di 

8 settembre 2013

GABICCE MARE – Padre e madre ai domiciliari per spaccio di cocaina: con loro, in casa, è rimasto il figlio di due anni. E’ questa la storia di cronaca che arriva da Gabicce: lui, nazionalità albanese, arrestato e finito ai domiciliari per spaccio, è stato seguito in breve tempo dalla compagna, 36 anni, arrestata e finita ai domiciliari per lo stesso motivo dopo essere stata beccata in flagranza di reato con un cliente, un pesarese di 30 anni, nella piazzetta di Gabicce. Ieri si è tenuta l’udienza preliminare, l’arresto è stato convalidato e il processo rinviato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>