Cartoceto, educazione bancaria e finanziaria organizzata dalle imprenditrici e donne dirigenti marchigiane

di 

11 settembre 2013

CARTOCETO – Si parlerà delle logiche di finanziamento e delle soluzioni bancarie durante l’appuntamento in programma giovedì 12 settembre, dalle 16 alle 19, a Lucrezia di Cartoceto e promosso da UniCredit in collaborazione con la sezione marchigiana dell’Associazione imprenditrici e donne dirigenti d’azienda. L’incontro, ospitato da Valmex SpA, vedrà la partecipazione di Lucia Capodagli, presidente AIDDA Marche e dirigente della nota azienda di Cartoceto.

 

L’iniziativa rientra nel più ampio programma “In-formati” di UniCredit, rivolto ai cittadini dei territori nei quali la Banca opera e si propone di contribuire ad accrescerne la cultura bancaria e finanziaria e con essa la capacità di realizzare quotidianamente scelte economiche consapevoli e sostenibili.

 

 

L’ultimo incontro, “Strumenti bancari a supporto dell’internazionalizzazione”, si svolgerà il 25 ottobre e sarà ospitato da Eredi Bufarini Srl a Castelferreti (AN), di cui è socia AIDDA la titolare Giuliana Bufarini.

 

AIDDA Marche

 

AIDDA è un’associazione nata nel 1961 con la missione di sostenere l’impegno della donna nel mondo economico e sociale e di diffondere la rappresentatività femminile. Ha sedi in tutte le Regioni Italiane e conta 1.500 iscritte. La Presidente della Delegazione marchigiana è l’ing. Lucia Capodagli del gruppo VALMEX di Cartoceto – Pesaro.

 

Programma “In-formati”

 

Poiché la sostenibilità di un’attività economica passa anche attraverso la crescita della conoscenza e della consapevolezza dei consumatori e dei cittadini, con il Programma “In-formati” UniCredit mette al servizio delle comunità il sapere delle persone del Gruppo che gratuitamente gestiscono corsi informativi pensati per illustrare in modo semplice, chiaro e trasparente le tematiche di base della cultura bancaria e finanziaria. Iniziative che mirano ad offrire un supporto concreto nel realizzare scelte economiche consapevoli e sostenibili, portando quindi un valore aggiunto alla comunità locale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>