Fabbri (PD): “Ripresa più facile se non aumenterà l’Iva”

di 

11 settembre 2013

ROMA – “Il cauto ottimismo di Confindustria sulla ripresa è la buona notizia che attendevamo e che fa ben sperare per il futuro delle aziende italiane, specialmente le piccole e medie imprese, quelle che più di tutti hanno sofferto per gli effetti prolungati della crisi”. Lo dichiara la senatrice del Pd Camilla Fabbri, membro della commissione Industria, Commercio e Turismo di Palazzo Madama.

“La ripresa vera – prosegue Fabbri – arriverà solo quando si rimetterà in moto appieno il sistema produttivo, cosa che potrà essere facilitata se effettivamente, stando alle ultime notizie, non vi sarà l’aumento dell’Iva. Quel che è certo è che un fattore essenziale per la ripresa è la fiducia del mercato e degli operatori. Questo potrà avvenire se l’Italia godrà davvero di quella stabilità che da più parti si invoca ma che alcune forze politiche, per questioni lontane dagli interessi del Paese non pongono al primo posto della loro azione politica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>