Fano fuori dalla Coppa Italia: ad Ancona perde 2-0, fischiato l’ex Cazzola (fanese doc)

di 

11 settembre 2013

ANCONA-FANO 2-0

 

ANCONA (4-2-3-1): Niosi; Di Dio, Cacioli (1′ st Paoli), Capparuccia, Perucca; Gelonese, D’Alessandro (23′ st Bambozzi); Cazzola, Pizzi, Morbidelli; Tavares (28′ st Sivilla). A disp.: Lori, Degano, Bondi, Barilaro, Cilloni, Miceli. All. Cornacchini.

 

FANO (4-2-3-1): Ginestra; Torta, Nodari, Zanetti, Cesaroni; Fatica (13′ st Antonioni), Provenzano; Fabbri (22′ st Muratori), Vitali, Forabosco (10′ st Marconi); Cicino. A disp.: Marcantognini, Clemente, Righi, Stefanelli, Favo, Angelelli. All. Omiccioli.

 

ARBITRO: Amabile di Vicenza.

 

RETI: 5′ st Tavares, 9′ st Morbidelli

 

NOTE: spettatori 700 circa con 45 tifosi ospiti. Ammoniti: Gelonese, Zanetti, Forabosco. Angoli: 12-3. Recupero: pt 2′, st 3′.

 

Ecco le azioni principali, minuto dopo minuto, in collaborazione con Stefano Rispoli di Anconasport

 

Ginestra al rinvio

Ginestra al rinvio

PREPARTITA: formazioni ampiamente rimaneggiate in campo. Ancona e Fano schierano diverse seconde linee. Tra i dorici, fari puntati su Tavares, titolare in attacco col ’94 Pizzi. Nel Fano gioca l’ex Torta. Ricordiamo che si tratta di una gara secca: in caso di parità al 90′ si batteranno direttamente i rigori. Chi si qualifica affronterà ai sedicesimi di finale (16 ottobre) la vincente di Mezzolara-Pro Piacenza che è cominciata alle 17,30.

 

 

3′ Schieramenti speculari in campo: sia l’Ancona sia il Fano si presentano col 4-2-3-1.

 

12′ La prima conclusione è dell’Ancona: cross da destra di Cazzola, colpo di testa di Tavares, sul fondo.

 

20′ Il derby di Coppa stenta a decollare: 0-0. Da segnalare l’ammonizione di Gelonese, costretto al fallo da un disimpegno errato di Perucca.

 

25′ Diagonale debole dal vertice dell’area di Morbidelli, ci va tranquillo il portiere Ginestra.

 

28′ Ancona pericolosa sull’angolo di Morbidelli: guizzo di testa di Gelonese, palla di poco fuori.

 

33′ Aggiornamento da Budrio: Mezzolara e Pro Piacenza sono sull’1-1.

 

38′ L’Ancona prova ad avanzare il baricentro: per ora però colleziona solo angoli (7 a 0) perché alla conclusione non è precisa.

 

42′ Opportunità sprecata da Pizzi che pecca di egoismo e in contropiede conclude con un tiro sul fondo la sua bella accelerazione, ignorando due compagni liberi.

 

2′ di recupero

 

FINISCE IL PRIMO TEMPO: 0-0 TRA ANCONA E FANO. LA VINCENTE SFIDERA’ AI SEDICESIMI IL PRO PIACENZA, CHE HA VINTO 2-1 COL MEZZOLARA.

 

 

2° TEMPO

 

1′ Nell’Ancona entra Paoli per Cacioli.

 

5′ GOL DELL’ANCONA! Ha segnato Tavares, bravo (e fortunato nel rimbalzo) ad intervenire sull’angolo battuto da destra da Morbidelli. Primo gol in maglia biancorossa per il portoghese.

 

8′ Ancona vicina al raddoppio: Ginestra respinge coi piedi la conclusione di Morbidelli, lanciato dalla combinazione Cazzola-Pizzi.

 

9′ RADDOPPIO DELL’ANCONA! Ha segnato Morbidelli con un gran destro all’incrocio, sul cross da destra di Cazzola. ANCONA-FANO 2-0

 

27′ L’Ancona cerca il terzo gol: lancio di Pizzi per Tavares, assist del portoghese per Cazzola, ma il piattone è parato da Ginestra.

 

31′ Gran numero di Pizzi che supera in dribbling il marcatore e conclude di destro: Ginestra non gli concede la soddisfazione del 3-0.

 

32′ L’Ancona insiste: destro potente di Morbidelli, Ginestra devia in angolo.

 

3′ di recupero

 

E’ FINITA: ANCONA-FANO 3-0. I dorici accedono ai sedicesimi di Coppa (mercoledì 16 ottobre) dove affronteranno la Pro Piacenza che ha eliminato il Mezzolara. Il campo andrà sorteggiato, ma si tratterà sempre di una gara secca.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>