Festival Brodetto: si entra nel vivo. Apre i cooking show 2013 lo chef marchigiano Uliassi

di 

11 settembre 2013

FANO – Ci siamo! Domani entra nel vivo la kermesse fanese che da dieci anni porta il brodetto agli onori della cronaca. E’, infatti, prevista per le 17.30 la cerimonia inaugurale con tanto di taglio del nastro ed apertura al pubblico di quella che nel corso del tempo è stata ribattezzata la Spiaggia del Gusto: sette stand ristorante dove degustare piatti di pesce a prezzi convenzionati, una roulotte completamente attrezzata da “street food”, un camion cucina che servirà piatti delle altre tradizioni marinare e, soprattutto, una lunghissima serie di eventi che si svolgeranno tra il Palabrodetto e il palco centrale fino a domenica 15 settembre.

Clou della manifestazione sono senza dubbio i cooking show, un format che ha riscosso incredibile successo di pubblico nel 2012 in occasione del decimo anniversario del Festival Brodetto e che quest’anno vuole raddoppiare sia le presenze che gli appuntamenti che non saranno più soltanto quattro, ma addirittura sette. Dunque, il gotha della cucina di pesce italiana con l’aggiunta di microfoni, telecamere e uno schermo gigante trasformeranno l’arte del cucinare in un vero e proprio spettacolo dal vivo. Ad aprire la serie, domani sera alle 18.30, sarà il pluripremiato Mauro Uliassi, figlio delle terre marchigiane e delle sponde adriatiche, che proporrà “Tagliatelle di seppia con pesto di alga Nori e Mandorle”, “fondente di pomme ratte con mazzancolle e tartufo nero” ed una creazione a sorpresa dedicata a tutti gli ospiti del Festival. Una selezione dei migliori vini marchigiani scelti da IMT accompagnerà i piatti che verranno presentati e spiegati al pubblico dal giornalista enogastronomico Davide Eusebi in collaborazione con lo stesso Uliassi. E per finire in bellezza una selezione di dolci fatti con ingredienti assolutamente naturali offerti dalla Chiccoteca di Pesaro.

Ma la manifestazione offre anche momenti di spettacolo lungo tutto il Lido. Domani sera, si esibiranno sui palchi allestiti per l’occasione alle 21.30, “Io e Gomma Gommas” (Palco centrale) che propongono una bella selezione del rock tradizionale e la “Baticum Band” (Palco nord) con le sue sonorità afro – pop, sambareggae e funky di diretta ispirazione bahiana.

Intanto grande successo hanno riscosso le due serate di anteprima, organizzate in collaborazione con il Comitato “Apriamo il Centro” e il comitato di Piazza Andrea Costa, che hanno coinvolto il centro storico di Fano e i suoi operatori. Il concorso “Miglior Cocktail da brodetto” organizzato da Aibes, l’ultima tappa della Staffetta del Bianchello organizzata da Ais Montefeltro e Ambasciatori territoriali dell’enogastronomia, le visite guidate alla città organizzate da Archeoclub e Federagit, la presentazione del libro “A tavola con Fellini” per voce della nipote del Federico nazionale, i frequentatissimi corsi di brodetto organizzati dalla pescheria “Il Bello e la Bestia” e le degustazioni di Moretta…tutto questo ha contribuito a fare di martedì 10 e mercoledì 11 settembre due serate non soltanto di lancio del Festival, ma una vera e propria “notte bianca del Brodetto”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>