Tre giovanissimi rom rubano del rame a B.S. Maria e poi si danno a una fuga spericolata fino a S.G. Marignano

di 

11 settembre 2013

SAN GIOVANNI MARIGNANO – Colti con le mani nel sacco. Hanno rubato rame in un’azienda di Borgo Santa Maria e poi, una volta scoperti,  si sono dati a una fuga spericolata (lasciando il rame per strada, valore 10 mila euro) terminata, al volante di un Ducato, a San Giovanni Marignano nella zona industriale. Nei guai tre cittadini rom, braccati e fermati dai carabinieri di Novafeltria, Pesaro e Riccione: due, di 16 e 19 anni, pregiudicati, sono stati fermati. Un terzo è ricercato.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>