Cagli Opera Prima: domenica il grido è Viva Verdi

di 

13 settembre 2013

CAGLI – Cagli griderà W VERDI! In occasione del bicentenario della nascita del grande compositore, l’Istituzione Teatro Comunale di Cagli, presieduta dal professor Massimo Puliani, ha voluto inneggiare Verdi con due appuntamenti: domenica 15 settembre, alle ore 18, con l’iniziativa nell’ambito “Cagli Opera Prima” in collaborazione con il Conservatorio Rossini di Pesaro: “W Verdi” recital lirico di Maestri & Allievi con la partecipazione della prestigiosa cantante lirica JANET PERRY (che ha cantato con il maestro Von KARAJAN), dei Maestri Paolo Vaglieri, Rosita Tassi e dei giovanissimi nove cantanti provenienti dalla Svizzera, Corea e Italia.

Janet Parry e Paolo Vaglieri

Janet Parry e Paolo Vaglieri

Il programma sarà incentrato sulle romanze verdiane, ma la Perry – rimasta incantata del Teatro cittadino – ha dichiarato all’arrivo a Cagli che canterà anche Wagner (anche lui nel bicentenario della nascita) e una romanza di Mozart dal “Flauto Magico”, uno dei cavalli di battaglia della cantante americana che ha un curriculum eccezionale avendo calcato le scene di Salisburgo sotto la direzione di Herbert Von Karajan (con il “Falstaff” nella parte di Nannetta e “Carmen” nella parte di Micaela) di Barenboim e Ponnelle ( “Così fan tutte”) , Rostropovitch , Kleiber, Böhm, Muti e per aver dato nuovo vigore al ruolo di “Despina” nel “Così fan tutte” di Mozart per la regia di Giorgio Strehler andato in scena nel 1998 al Piccolo Teatro di Milano. Davvero un evento da non mancare per i melomani.

 

Il 5 ottobre al Teatro Comunale di Cagli alle ore 21.15, nell’ambito di “Castelli d’Aria” rassegna organistica organizzata dal Laboratorio Armonico, si terrà l’interessante proposta della “Messa da Requiem” di Verdi, nella trascrizione originale di Alfred Lebeau, con Francesco Attesti, al pianoforte e Matteo Galli, harmonium. In programma : “Requiem e Kyrie”, “Dies Irae”, “Domine Jesu” (offertorio), “Sanctus”, “Agnus Dei”, “Lux Aeterna” e “Libera Me”. Francesco Attesti, pianista italiano con carriera internazionale considerato uno dei migliori interpreti della sua generazione nel repertorio romantico e del primo Novecento e Matteo Galli, organista titolare della Basilica di S. Maria presso S. Satiro in Milano dove è anche coordinatore della “Academia Sancti Satyri Mediolani” attiva nelle funzioni religiose, hanno unito le loro esperienze personali e riportato in vita questa interessantissima tradizione di origina francese, dilagata in tutta Europa nel XIX secolo. Attualmente sono l’unico duo stabile, pianoforte e organo o Harmonum attivo nel panorama internazionale. Insieme hanno condotto ampie tournée portando nelle più importanti sale da concerto del mondo questo repertorio di raro ascolto, fra cui spicca una versione inedita della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. I due artisti hanno condotto quattro tournée negli Stati Uniti d’America, in Russia (Philarmonia di San Pietroburgo e Conservatorio Tchaikovsky di Mosca nell’ambito del International Organ Festival), e in Europa.

 

Tutte le iniziative hanno un biglietto di ingresso fisso di 3 euro, acquistabile dalle ore 17 del giorno dello spettacolo tel. 0721.781341. www.facebook.com/cagliteatro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>