C’è anche D’Anna tra i firmatari di una mozione sulla sanità: “Non svilite il sistema di prevenzione e cura del diabete”

di 

13 settembre 2013

Giancarlo D'Anna in Consiglio

Giancarlo D’Anna in Consiglio

ANCONA – I consiglieri regionali Giancarlo D’Anna (Gruppo Misto), Giovanni Zinni (Pdl) e Giulio Natali (Centro Destra Marche) hanno presentato una mozione in cui impegnano la Giunta a cancellare la riorganizzazione del sistema di prevenzione e cura del diabete dalla bozza del riordino delle reti cliniche ospedaliere. I tre esponenti di minoranza spiegano che nelle Marche i malati di diabete sono 60.000, che il 90% di essi si cura con autodisciplina ed è seguito dai centri antidiabetici, e che la stessa Regione, secondo la Legge Regionale n. 1 del 23 febbraio 2009, “realizza un sistema integrato di prevenzione e cura della patologia diabetica volto ad assicurare agli utenti l’erogazione di prestazioni uniformi”. Pertanto la riorganizzazione di tale sistema svilisce un’eccellenza della nostra sanità, presa a modello su tutto il territorio nazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>