Crisi siriana, Alternativa Libertaria/FdCa domenica in piazza a Fano

di 

13 settembre 2013

FANO – A partire dal marzo 2011, è in corso in Siria un processo rivoluzionario. Il popolo è insorto contro il sanguinario regime fascista di Bashar al-Assad e contro il Partito Ba’ath. Non essendo né un “complotto imperialista”, né un “complotto islamista” e nemmeno un “complotto sionista”, questa rivoluzione popolare sta dentro quella più globale rivolta contro il capitalismo, per la giustizia e la libertà, che si è sviluppata tra gli oppressi e gli sfruttati dall’Egitto alla Cina, dalla Russia alla Turchia, dall’Europa al Brasile, dalla Tunisia alla Siria.

Di tutto questo, e delle implicazioni per la politica internazionale, parleremo durante l’iniziativa ‘Crisi siriana: tra intervento militare e lotta per l’autodeterminazione’ organizzata domenica 15 settembre, a Fano, alle ore 16.00, presso il Centro di Documentazione “Franco Salomone”, in Piazza Capuana 4 (Fano 2), nell’ incontro-dibattito organizzato da Alternativa Libertaria/FdCA che vede la partecipazione di esponenti dell’associazionismo di base arabo in Italia.

 

Sul sito fdca.it è possibile consultare materiale tradotto in lingua italiana sulla situazione in Siria

Alternativa Libertaria/FdCA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>