Giovane mamma morta dopo una operazione al trigemino, l’autopsia: deceduta per edema cerebrale

di 

13 settembre 2013

PESARO – E’ morta così Nadia Bolletta, 38 anni, sposata, madre di una bimba di 5 anni, deceduta una settimana fa in Neurochirurgia a Pesaro subito dopo esser stata operata al trigemino è deceduta per edema cerebrale. Così ha detto l’autospia del professor Cavallo e dalla dottoressa Buscemi per conto della procura di Pesaro su denuncia della famiglia che – come riporta il Carlino – non ha fornito una spiegazione certa sulle cause di quell’edema.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>