I colori dell’autunno/inverno

di 

13 settembre 2013

Qualche giorno fa stavo ascoltando una trasmissione alla radio e si parlava dell’autunno cercando di trovare i suoi lati positivi.

Evidentemente l’estate è la stagione che la maggior parte delle persone preferisce, e in un certo senso è comprensibile: ferie, mare, sole, abiti leggeri e sandali…

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Ecco, direi che una delle ragioni per apprezzare l’autunno è che mette fine alla sovraesposizione dei piedi delle persone; per strada, al mare (ovviamente), in città e sui social network (anche se quest’anno i piedi sono stati surclassati dalle gambe fotografate con sfondo mare o piscina, se volete farvi qualche risata andate a vedere, se non la conoscete già, la pagina Facebook “Il dramma umano delle cosce instagrammate con sfondo mare”).

Mentre scrivo, a New York sta sfilando la prossima primavera/estate 2014, che arriverà ufficialmente a Milano il 18 settembre ed effettivamente ho visto abiti e accessori che mi hanno fatto pensare “non vedo l’ora di vestirmi così”, anche se del prepotente ritorno dei sabot forse potevamo anche fare a meno. È proprio vero che prima o poi tutto torna di moda e che non bisognerebbe mai liberarsi di capi e accessori che adesso troviamo imbarazzanti (mi vengono in mente degli stivaletti che dire “a punta” è poco) perché un giorno potrebbero essere di nuovo il must di stagione.

Ma torniamo all’autunno che sta per arrivare. Dopo aver parlato delle ispirazioni punk rock, oggi vi parlo dei colori, sia maschili sia femminili, che ne sono protagonisti. Vi avevo già parlato del verde smeraldo, il colore del 2013, che ovviamente ritroviamo nell’elenco.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

I miei preferiti sono Turbolence (un bellissimo grigio cupo) Mykonos Blue (un blu profondo), Samba e Beaujolais (che in realtà fa parte dei colori maschili, nella versione femminile troviamo il fucsia di Vivacious), due toni di rosso molto belli. Troviamo poi Acai, un viola scuro che prende il nome dalle bacche Acai, due tonalità di verde, Linden Green (cioè verde tiglio, praticamente un salvia molto chiaro) e Deep Lichen Green(verde lichene, con un fondo di grigio, più “pratico” e discreto del verde smeraldo), Koi (un arancio caldo decisamente più spento del predecessore, il Tangerine, colore del 2012) e Carafe (un color caffé-cioccolato).

Sicuramente alcuni saranno di vostro gradimento, perché tra una giornata piovosa e una che ci fa sentire ancora come se fossimo in piena estate, sta arrivando il momento di cominciare lo shopping autunnale, anche partendo da un dettaglio o un accessorio come le calze o una bella sciarpa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>