Non rispetta i domiciliari perché non si sente colpevole: arrestato (nuovamente) da carabinieri

di 

13 settembre 2013

MONTEPORZIO – A.R., 65 anni, originario di Lecce, è stato arrestato dai carabinieri di Mondavio perchè non ha rispettato i domiciliari. L’uomo, accusato di aver dato fuoco a una abitazione di Serra Sant’Abbondio, si è “scagionato” dicendo di non ritenersi colpevole e per questo non obbligato a rispettare l’ordinanza restrittiva…

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>