Tentato rapimento davanti all’Alberghiero, la strana denuncia di una minorenne ritrovata sotto choc a Rocca Costanza

di 

15 settembre 2013

PESARO – Ha 17 anni, vive a Villa Fastiggi, frequenta l’Alberghiero e ieri mattina è stata ritrovata vicino a Rocca Costanza, nei pressi del monumento a Mamiani, per terra, tremante. Ha denunciato un tentato rapimento da parte di uno sconosciuto sui trent’anni: ha raccontato di essere stata caricata di forza in auto, una Bmw rossa, davanti al Santa Marta ma di essersi divincolata, riuscendo a fuggire a piedi ma non verso la scuola. Così ha raggiunto piazzale Matteotti a piedi, seguita dall’uomo.

La polizia municipale  – come ha ricostruito il Carlino – ha allertato un’ambulanza del 118 per il forte stato di choc della giovane e poi la polizia per verificare l’attendibilità del racconto della giovane. Il racconto pare avere qualcosa che no torna: di fronte all’alberghiero stazionavano ieri mattina due agenti della polizia municipale per consentire l’accesso in sicurezza degli studenti. E a quanto pare non hanno visto nulla.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>