Pesaro, lite selvaggia per un parcheggio davanti a un passo carrabile

di 

19 settembre 2013

PESARO – Ha parcheggiato davanti al passo carrabile di una abitazione e ha lasciato la macchina lì per mezz’ora. Al suo ritorno è stata aggredita verbalmente e non solo dai  residenti che, per colpa di quel parcheggio, inviperiti, non potevano uscire con l’auto. E’ accaduto l’altra sera in via Solferino, davanti l’Ipercoop, e C.C. 50 anni, pesarese: non trovava parcheggio per fare la spesa, ha pensato di inventarlo così.  “Ho chiesto scusa per la sciocchezza di aver lasciato la macchina sul passo carrabile – ha raccontato al Carlino – Non mi ero accorta del cancello. Ho detto che me ne sarei andata subito ma la proprietaria me ne ha dette di tutti i colori. A quel punto ho cominciato a rispondere. Si è aggiunta un’altra donna che ha aumentato la dose di insulti. Poi è uscita di casa una minorenne e mi ha dato una sberla in faccia. Ci siamo prese per i capelli e siamo cadute a terra. Qualcuno ci ha diviso ma ho sentito arrivarmi un calcio alla schiena… Un uomo mi ha preso per il collo… Poi mi ha gettato a terra. Urlavo e piangevo dal dolore. Dall’altra parte della strada, almeno cento persone stavano immobili a guardare la scena”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La donna, che ha presentato querela, è stata visitata e giudicata guaribile in 10 giorni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>