“Ecco perchè una netta distinzione tra il gruppo di studio Cuperlo-Barca e primarie o congressi locali”

di 

20 settembre 2013

PESARO – Intervengo per chiarire un aspetto fondamentale che caratterizza il percorso di studio e approfondimento dei documenti di Gianni Cuperlo e Fabrizio Barca, che ho contribuito a strutturare insieme ad altri tesserati del Partito Democratico di Pesaro. All’interno del gruppo si discute solo e soltanto di contenuti partendo dagli spunti dati da Cuperlo e Barca, e non vi è alcuna correlazione con i prossimi appuntamenti elettorali, primo fra tutti le primarie da sindaco, dove ciascuno di noi sta appoggiando o appoggerà il candidato che preferisce.

Chiedo quindi che venga posta una netta distinzione tra i due “cantieri in corso”, che seguono iter diversi e coinvolgono persone diverse. Inoltre, specifico che il gruppo di studio ha intenzione di approfondire i documenti per declinarli anche a livello locale, ma non si esprime sulle candidature ai congressi regionali, provinciali e comunali del Partito Democratico. Infatti quello che caratterizza il nostro agire è proprio il privilegiare la discussione sui contenuti – attività troppo spesso relegata in posizione marginale – rispetto ai posizionamenti al fianco delle persone. Questa è la nostra missione, questo è il motivo che ci spinge a dedicare tempo ed energie per questo gruppo di studio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>