L’Universo di Margherita Hack: serata speciale a Pesaro ideata da Massimo Puliani

di 

20 settembre 2013

Margherita Hack e Reciproca

Margherita Hack e Reciproca

PESARO – Sabato 21 settembre alle 21 nel cortile di Palazzo Gradari a Pesaro l’evento L’Universo di Margherita, una serata speciale ideata e condotta dal professor Massimo Puliani. Una iniziativa promossa da Associazione Reciproca Onlus di Pesaro che festeggia  10 anni di attività. Una performance che è  in collaborazione con lo scrittore Alessandro Forlani e  che ripercorre sette variazioni sull’idea del mondo e la società che aveva la scienziata scomparsa nel giugno scorso all’età di 91 anni.

“Sarà “Una festa, una kermesse per Margherita Hack – come spiega Massimo Puliani – che sarebbe dovuta venire a Pesaro e che ci sarà nelle parole e nelle testimonianze di appassionati, studiosi, attori, musicisti e ciclisti”.

Ecco di seguito i partecipanti: il professor Filippo Martelli, direttore scientifico del Museo del Balì, l’avvocato Guidumberto Chiocci, presidente Ente Concerti, Sandro Forlani, presidente ex dipendente bancario, nonché ciclista amatoriale.

Le attrici Giulia Bocciero,  Lucia Ferrati,  Lavinia Mochi e Stefania Pensalfini dell’associazione  Reciproca.

I gruppi musicali: Deeproject con Laura Muncaciu, soprano, Carlo Fatigoni, sound artist, Alessandro Petrolati, sound designer.  Il Trio Ayesha con i musicisti: Marco Messa, Michele Vagnini, Ramzi Hakim.

La MeF Ensemble compagnia di danza contemporanea diretta da Benilde Marini. I giornalisti Paolo Angeletti, Simonetta Marfoglia e Silvia Sinibaldi Imoltre testimonianze video di Dario Vergassola e dei Tetes de Bois e una video-intervista come prologo con la quale Margherita Hack spiegherà in 7 minuti l’evoluzione della scienza da Galileo alla Cosmologia, una video-intervista del 2010. L’ingresso è libero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>