Perepepè, appuntamento con arte e cultura: “Detto brutalmente, la felicità”

di 

20 settembre 2013

PESARO – Dal 21 settembre al 20 ottobre 2013 l’associazione Radio Pereira presenta a Pesaro Perepepè 2013 in collaborazione con altre associazioni, gruppi di lavoro e artisti, realtà locali, il Comune di Pesaro e diversi sponsor. Per il secondo anno il progetto di arti e cultura per la città si svolgerà nella sede della Fondazione Pescheria-Centro Arti Visive proponendo più di quindici iniziative intorno al tema scelto per questa edizione: “detto brutalmente, la felicità”.

Perepepè 2013

Perepepè 2013

Perepepè sarà aperto al pubblico per tutto il mese dal mercoledì alla domenica dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 24.00. Per la durata della manifestazione si potrà visitare la mostra “Io e Unicorno. Una storia vera” di Alberto Giuliani e Francesca Es nel Loggiato della Pescheria, partecipare alla performance quotidiana “L’ospite demiurgo” di Giacomo Cardoni, condividere l’esperienza progettuale e creativa del collettivo Incubo alla Balena in residenza artistica nella ex chiesa del Suffragio con il progetto “X ME, X TE, X PE”. A partire dalla proposta artistica, l’offerta culturale sarà diversa ogni giorno per le quattro settimane, articolata tra momenti di incontro, racconti e dibattiti, una rassegna cinematografica, appuntamenti teatrali, concerti e djset nei weekend e diversi laboratori.

Nuove esperienze per e con i cittadini saranno raccolte con I RACCONTI DEL QUILOMBO a cura di Federico Tamburini, Jacopo Nacci, Loris Ferri, Thomas Flenghi ed Esercizi di sensibilità a cura di Andrea Zucchi e Rosso&Verde. Altri scambi saranno offerti partecipando ai dialoghi del Caffè filosofico a cura di Giulia Mazza.

Lo spazio libri curato dalla libreria “Il Catalogo” affiancherà la sua proposta ai temi presentati nei diversi appuntamenti.

La rassegna di cinema Così vicini così lontani a cura di Valerio Vergari, sarà dedicata alla questione balcanica attraverso cinque serate, con ospiti nazionali ed internazionali, undici film e altrettanti dibattiti. Sarà possibile dare uno sguardo sul mondo attraverso i racconti in forma di libro di Mastro Mundo, nati per l’omonima rubrica online di Mauro Alan Panunzi su www.radiopereira.it.

Il Laboratoriodicommi metterà in scena su prenotazione PASSATO PROSSIMO/Passaggi del prossimo passato ed inoltre ogni mercoledì, giovedì e venerdì si terranno laboratori di progettazione e sviluppo, esplorazioni narrative, teatro e illustrazione a cura di Pescebanana Lab – Jacopo Nacci e Federica Campi, Federico Paino, Incubo alla Balena.

Sono previsti concerti di musicisti, cantautori e sperimentatori proposti nel ciclo La musica non mi abbandonerà, curato da Radio Pereira che proporrà ogni settimana anche Il sabato musicale.

La sede della Fondazione Pescheria tornerà ad essere luogo di ritrovo, aperto e condiviso anche grazie al programma enogastronomico Pani e pesci ad opera di Verderame e Campobase, che garantirà soste lunghe e piacevoli intorno a I tavoli illustrati da Caterina Baldi, Luca Caimmi, Luigi Raffaelli, Barbara e Emanuela Orciari, Michele Ferri, Mara Cerri, Magda Guidi, Valentina Paci, Aura Uguccioni, Flavia Barbera, Fratelli Mangiagrigio e Resina.

A disposizione del pubblico la connessione wifi gratuita in tutti gli ambienti, per incentivare a condividere l’esperienza di Perepepè attraverso i social network e per sperimentare un servizio innovativo di comunicazione e promozione dei contenuti – idee, opere, prodotti – della manifestazione, attraverso la postazione qr4cult.eu predisposta dell’azienda Pentagono di Bologna.

Il programma completo e dettagliato è consultabile sul sito www.perepepe.org

 

COORDINAMENTO / Andrea Marzi

ORGANIZZAZIONE / Andrea Zucchi

COORDINAMENTO MUSICALE / Andrea Zucchi, Giancarlo Magnanelli, Pablo Gi­menez,

COMUNICAZIONE STAMPA / Cristina Principale

TESTI E COMUNICAZIONE WEB / Federica Campi, Cristina Principale,Vanny Rosso, Andrea Marzi

COMUNICAZIONE VISIVA / Fabio Flaminio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>