Tentata violenza sessuale su una 50enne: in carcere l’ex parroco di Castelcavallino

di 

23 settembre 2013

PERUGIA – In carcere l’ex parroco di Castelcavallino. Don Elvio Re, originario della maceratese San Ginesio, che fino a 4 anni fa espletava il proprio ministero a Castelcavallino e prima ancora a Ca’ Staccolo, è accusato di tentata violenza sessuale su una 50enne di Santa Maria degli Angeli, frazione del comune di Assisi, la quale in precedenza lo aveva denunciato per molestie telefoniche.
Il prete – che come riporta il Carlino è attualmente vicario in una parrocchia di Giulianova (Teramo) – si trovava in Umbria in preparazione della visita del Papa. Da quanto raccontato dalla donna che lo ha denunciato, il parroco avrebbe suonato alla sua porta saltandole addosso e cercando poi di strapparle i vestiti.
Sgomento a Castel Cavallino e Ca’ Staccolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>