Per un giorno San Costanzo sarà città della poesia

di 

24 settembre 2013

100 Thousand Poets for ChangeSAN COSTANZO – Sabato 28 settembre, nella splendida cornice della nuova biblioteca Comunale di San Costanzo, dalle ore 16.30 alle ore 18.30 si terrà “100 Thousand Poets For Change”, un evento che si svolgerà in contemporanea in tutto il mondo e che, ispirandosi ai valori della pace e della sostenibilità, contro ogni tipo di violenza, prevaricazione, sfruttamento di esseri umani e risorse del pianeta, mira a un cambiamento sensibile dello stato delle cose.

Nelle sale di palazzo Cassi si terranno reading di poesie, letture animate per bambini a cura dei lettori volontari di “Nati per Leggere”,  mentre lettrici a Tu per Tu effettueranno letture mirate e personali chiedendo in cambio una parola per poi comporre la Poesia Comunitaria che verrà letta al termine dell’evento.

L'assessore alla cultura del Comune di San Costanzo Filippo Sorcinelli a teatro

L’assessore alla cultura del Comune di San Costanzo Filippo Sorcinelli a teatro

“Siamo felici e onorati di poter ospitare nel nostro territorio questa iniziativa di respiro internazionale – afferma entusiasta Filippo Sorcinelli, assessore alla cultura del Comune di San Costanzo – Un pomeriggio immersi nella bellezza della poesia, con i pensieri rivolti in particolar modo alla Siria, nella speranza di una risoluzione pacifica”.

L’iniziativa, nata a Guerneville, California, da un’idea dei poeti statunitensi Michael Rothenberg e Terri Carrion, è giunta alla terza edizione, raddoppiando il numero degli artisti impegnati e delle location, ottenendo l’attenzione di tutti i media. I numeri di quest’anno sono i seguenti: 95 Paesi, 550 città e 700 eventi organizzati nel mondo.

In Italia gli happening di “100 Thousand Poets for Change” si svolgeranno a Genova, Bologna, Milano, Brescia, San Benedetto Po, Venezia, Trieste, Roma, Salerno, Palermo, Nuoro, Capua, Grotte e, appunto, San Costanzo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>