Urbino: la caposala del pronto soccorso aggredita da un paziente

di 

24 settembre 2013

pronto soccorso urbino ospedaleURBINO – Nella tarda mattinata di lunedì la caposala del pronto soccorso dell’ospedale di Urbino, Sonia Sperandio, è stata aggredita da un paziente di origini napoletane, da circa un’ora in attesa al triage del reparto.

Dopo circa un’ora di attesa, l’uomo spazientito ha iniziato ad agitarsi ed alterarsi, aggredendo la caposala che non riuscendo a calmarlo ha tentato di chiamare le forze dell’ordine. Sperandio è stata aggredita, con un pugno alla mano, facendole cadere il telefono e riportando come conseguenza un livido.

Questa mattina ha preso regolare servizio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>