Ruba vestiti, alimenti e prodotti per l’igiene all’Ipercoop: è l’aggressore della caposala del pronto soccorso di Urbino

di 

25 settembre 2013

Polizia in azione in un'immagine di repertorio

Polizia in azione in un’immagine di repertorio

PESARO – Oggi personale della squadra volante ha tratto in arresto C. L., 43enne residente ad Urbino, già noto alle Forze dell’Ordine, sorpreso nella flagranza del reato di furto aggravato.

In particolare, nel primo pomeriggio di ieri l’uomo, entrato nel centro commerciale IperCoop di Pesaro, entrato in un camerino del settore abbigliamento si spogliava dei propri indumenti ed indossava una maglia ed un paio di pantaloni prelevati dall’espositore ed ai quali aveva asportato il dispositivi di antitaccheggio. Di seguito, impossessatosi di un borsone da ginnastica esposto alla vendita, iniziava a percorrere le varie corsie riempiendolo di alimenti, prodotti per l’igiene, biancheria intima, altri capi d’abbigliamento e mercanzia varia, per un valore di circa 200 euro.

Successivamente imboccava l’uscita senza acquisti, evitando in tal modo di passare alla cassa per il pagamento. L’uomo, però, era del tutto ignaro che i suoi movimenti avevano insospettito il personale addetto alla vigilanza interna del centro commerciale, che dopo averlo osservato anche attraverso il sistema di videosorveglianza lo bloccava all’esterno dell’esercizio e contestualmente richiedeva l’intervento della polizia.

Giunti sul posto, gli agenti traevano in arresto C. L., che nella mattinata odierna veniva sottoposto a giudizio con rito direttissimo e condannato a 6 mesi di detenzione da scontarsi in carcere.

Lo stesso, inoltre, risultava essere stato denunciato in stato di libertà due giorni fa, cioè il 23 settembre, dal personale del commissariato di Urbino, intervenuto presso il pronto soccorso ducale dove, insofferente alla lista di attesa, aveva reagito in maniera aggressiva nei confronti di una caposala (rileggi l’articolo qua).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>