Crisi, domani tavolo istituzionale per la Prb di Fermignano (161 dipendenti)

di 

26 settembre 2013

FERMIGNANO – La vertenza Prb approda a un tavolo ‘isituzionale’, come avevano richiesto i lavoratori. Grazie anche all’intervento del presidente della Provincia Matteo Ricci, domani mattina, alle 9.30, il prefetto Attilio Visconti riceverà le delegazioni Fiom Cgil, Fim Cisl, i rappresentanti della ditta di Fermignano, il presidente di Confindustria e il sindaco di Fermignano Cancellieri.

Verranno convocati anche gli istituti di credito per cercare di sciogliere il nodo della stretta creditizia che soffoca l’azienda.

In passato i sindacati su ampio mandato dei lavoratori sottoscrissero un difficile e per certi aspetti drammatico accordo col quale i lavoratori si sospendevano un premio per favorire maggiore liquidità all’azienda

Il 10 settembre è stata approvata la Cassa integrazione straordinaria e l’Inps si sta attivando per erogarla. Fino ad ora alcuni lavoratori hanno usufruito del microcredito della Provincia.

“Sindacati, istituzioni, lavoratori, tutti stanno facendo la loro parte –dice Cinzia Massetti della Fiom – ora ci si aspetta che anche le banche facciano la loro”. L’azienda presenterà un piano di risanamento (ex articolo 67) per evitare procedure concorsuali, chiusura o licenziamenti.

Alla Prb lavorano 161 dipendenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>