Auto rubata e ritrovata ma il proprietario non ci sta: “Mille euro a chi mi indicherà i ladri”

di 

29 settembre 2013

MONTELABBATE – Ha ritrovato l’auto che gli avevano rubato sotto casa ma ora vuole capire chi è stato. Vanni Valeri, residente all’Apsella di Montelabbate, come racconta oggi il Carlino ha messo addirittura una taglia: 1000 euro a chi gli indicherà con precisione chi è stato l’autore di quella che potrebbe essere stata una ragazzata.

L’auto, una Mazda 6sw, era stata rubata nella notte di venerdì ed è poi stata prontamente ritrovata grazie all’antifurto satellitare vicino alle poste di Montelabbate (a pochi chilometri dalla casa di Valeri). All’interno dell’auto non è stato toccato il libretto degli assegni ma è sparito il portafogli e altri effetti personali. Che il furto non sia stato compiuto da professionisti lo prova il fatto che i ladri, poi, si sono dimenticati sul sedile dell’auto un casco con visiera ora in possesso dei carabinieri che cercherà di isolare eventuali impronte digitali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>