Volley B1, Pesaro sconfitta da San Lazzaro. Ma che bella pallavolo…

di 

29 settembre 2013

BOLOGNA – E’ stato un triangolare di alto livello quello che è andato in scena sabato pomeriggio a Bologna. Le tre formazioni di B1 – San Michele, Volley Pesaro e San Lazzaro – sono scese in campo con la voglia di vincere e fare bene. Ne sono venute fuori tre partite spettacolari, ricche di spunti tecnici interessanti e tanto agonismo. Ad aggiudicarsi il torneo la formazione di San Lazzaro, uno squadrone che non ha mostrato punti deboli, nonostante siamo ancora ad inizio stagione, e che ha vinto entrambe le partite per 3-0. Per Volley Pesaro due test molto importanti, finiti con una vittoria per 2-1 contro San Michele e una sconfitta contro San Lazzaro. Contro la formazione toscana buona prova da parte di tutte le ragazze di Bertini, come conferma il presidente Barbara Rossi: “Cominciamo ad avere un sistema di gioco sempre più chiaro e definito. Dobbiamo sistemare ancora qualche dettaglio, ma siamo in linea con i tempi che ci siamo prefissati”. Molto bene anche la prova delle più giovani: “Rispetto all’esordio con Casette D’Ete c’è stato un netto miglioramento. Messa da parte l’emozione hanno dimostrato sul campo di avere qualità e carattere per stare in B1”. Sensazioni positive restano anche dopo la sconfitta contro San Lazzaro per 3-0: “Indubbiamente Bologna è più avanti di noi tecnicamente – continua Rossi – hanno confermato gran parte della squadra dello scorso anno e hanno un sistema di gioco ormai rodato”. Per le pesaresi la poca continuità in ricezione ha forse compromesso il risultato: “Il secondo set siamo state avanti anche di tre punti, ma poi ci mettevano in difficoltà con la battuta e recuperavano, complice anche qualche imprecisione di troppo in attacco. In generale – conclude il presidente – possiamo però ritenerci soddisfatti: le ragazze hanno reagito bene anche di fronte ad una squadra molto competitiva. Continueremo a lavorare per sistemare quei meccanismi che ancora non funzionano a dovere e per arrivare pronti all’esordio in campionato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>