Medico del S.Croce urtato dal Frecciabianca alla stazione dei treni di Fano: è grave

di 

30 settembre 2013

FANO – Dramma questa mattina nella stazione dei treni di Fano: una persona è stata urtata dal Frecciabianca 9816 Lecce-Venezia ed è finita violentemente a terra. Si chiama Mario Barile, 53 anni, ed è medico alla guardia medica dell’Ospedale Santa Croce: si trovava al binario 2 quando al passare di un Frecciabianca è stato urtato dal treno. Viste le sue condizioni, definite gravi, è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale regionale di Ancona. Sospeso per mezz’ora il transito dei treni: alle 14.25 il Frecciabianca diretto a Venezia ha ripreso la corsa.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>