Asia è tornata a casa: la lieta notizia fa il giro della città

di 

2 ottobre 2013

Asia D'Arcangelo (foto tratta da Facebook)

Asia D’Arcangelo (foto tratta da Facebook)

PESARO – La notizia – lieta – continua a fare il giro della città attraverso passaparola e social network. Asia D’Ancangelo è tornata a casa. Dopo 10 ore di operazione, e due mesi e una settimana di ospedale, la 17enne pesarese è di nuovo in via Venezia, laddove amici e parenti gli hanno preparato una grande accoglienza con tanto di palloncini, magliette e striscioni.

Asia, come riportato dal Carlino di oggi, ha subito il trapianto di entrambi i polmoni. Grazie alla generosità di una donatrice e dei loro genitori, la ragazza ora respira di nuovo. Mamma Francesca, che ha ringraziato i medici Rolando Gagliardini e Benedetta Fabbrizzi del Salesi di Ancona e tutta l’equipe medica diretta dal chirurgo Luca Voltolini di Siena, ora intende sensibilizzare sull’importanza della donazione di organi. “E’ importante uscire dal cono di paura e moltiplicare le occasioni di dare speranza: abbiamo capito che lo scoglio più grosso è culturale”.
Asia è affetta da fibrosi cistica, una malattia ereditaria e cronica che colpisce i polmoni e il sistema digerente. Circa 1 bambino su 2.500 nasce affetto da tale patologia, mentre i portatori sani sono circa 1 individuo su 25.

2 Commenti to “Asia è tornata a casa: la lieta notizia fa il giro della città”

  1. e.g. scrive:

    Bello sentire queste notizie!!!!

  2. Marijke scrive:

    Cara Asia,

    What a strong person you,ti voglio subito bene.
    All the best for you,darling.

    Bacione,
    Marijke.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>