Europei di Ultimate Frisbee, i Croccali di Fano conquistano l’argento

di 

2 ottobre 2013

Croccali argento agli EuropeiBORDEAUX (Francia) – Si sono svolti a Bordeaux i campionati europei di Ultimate Frisbee per club. L’evento sportivo ha coinvolto 56 squadre provenienti da tutta Europa che per quattro giorni, da giovedì a domenica scorsa, si sono contesi il titolo di campione d’Europa.

L’Italia è riuscita a partecipare con tre squadre, una in ogni categoria: Open, Women e Mixed. E’ in quest’ultima categoria, nella quale giocano ragazzi e ragazze insieme, che la squadra di Fano ha gareggiato, dopo aver passato la fase di qualificazione a Bergamo nel mese di luglio.

Sono stati quattro giorni memorabili per gli atleti fanesi e per l’associazione “Ultimate Frisbee Fano Association” che riconosce in questo argento la miglior prestazione in 12 anni di attività. Nei campi francesi i Croccali di Fano sono arrivati senza macchia alla finale di domenica, vincendo tutte e sei le partite dei giorni precedenti contro gli olandesi UFO Utrecht, gli inglesi DED e Bear Cavalary, i francesi Ah Ouh PUC e Fiselis e i finlandesi Vaasa Saints; ma è stata proprio una squadra già incontrata nei giorni precedenti a segnare la prima sconfitta per la compagine fanese proprio durante la finale. Gli inglesi Bear Cavalary infatti hanno iniziato i primi minuti della finale Mixed di Bordeaux con una marcia in più e dopo 30 minuti di gioco il parziale era già di 5-0 per gli avversari, all’half-time il divario era diventato ancora più grande con uno scarto di ben sei mete a favore degli inglesi. I Croccali di Fano hanno cercato di tornare in partita con tutte le forze, ma a questi livelli rimontare di così tanti punti è pressoché impossibile; tuttavia Fano non ha mollato la presa e ha cercato di tornare al pari con l’avversario, peccato che gli inglesi sono riusciti a segnare prima della fine della rimonta la quindicesima meta, segnando quindi la fine della partita e facendo sfumare alla squadra fanese la possibilità di essere campione d’Europa.

Il secondo posto conquistato tra tutte le squadre europee mixed resta comunque il miglior risultato di sempre nella storia dell’Ultimate Frisbee italiano. Inoltre le imprese della compagine fanese sono state seguite in diretta da i migliaia di fun rimasti in Italia, e non solo, grazie al sito www.playo.tv che ha fornito le riprese delle partite e consente inoltre di rivederle successivamente.

“Siamo veramente emozionati per i risultati ottenuti e la sconfitta in finale non può che darci spunti di miglioramento in vista dei mondiali per club del prossimo anno a cui siamo già qualificati – dice Maddalena Fatica, neopresidente dell’associazione – Un doveroso ringraziamento va ai 5 atleti esterni che ci hanno aiutato a conquistare il podio e allo sponsor “Anniballi & Associati Unipol Assicurazioni SpA Agenzia di Fano” che ci ha aiutato economicamente”.

Le restanti due squadre italiane, entrambe bolognesi, si sono classificate settime su ventiquattro nella categoria Open e tredicesime su sedici nella categoria Women. Anche queste categorie hanno visto gli inglesi come protagonisti, sul podio infatti salgono i Clapham nella categoria Open e le Iceani in quella Women, entrambe senza avere perso una partita durante il torneo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>